Trenitalia
Trenitalia
Territorio

640 milioni di euro per rinnovare i treni regionali

Con cofinanziamento regionale in campo oltre un miliardo di euro

Il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Graziano Delrio ha firmato il decreto di riparto ed erogazione risorse sul rinnovo del materiale rotabile ferroviario per servizi di trasporto regionale: si tratta di 640 milioni di euro per il quadriennio 2019-2022. Il Ministero precisa che a queste cifre si aggiungono 426 milioni di cofinanziamento regionale, per un totale di 1 miliardo e 66 milioni di risorse in campo ad oggi. Nel dettaglio, le risorse stanziate sono: 210 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019 e 2020, 130 milioni di euro per l'anno 2021 e 90 milioni di euro per l'anno 2022.

Sommando alle somme messe in campo oggi lo stanziamento della delibera Cipe del primo dicembre 2016 di 800 milioni di euro, cui vanno aggiunti 320 milioni di euro di cofinanziamento regionale si arriva a una spesa complessiva di 2 miliardi e 186 milioni "che consente l'attivazione di un processo massiccio di rinnovamento del materiale rotabile destinato si servizi ferroviari regionali".
  • trenitalia
Altri contenuti a tema
Treni FS cancellati tra Foggia e Barletta il 24 e 25 giugno Treni FS cancellati tra Foggia e Barletta il 24 e 25 giugno Lavori in corso sulla direttrice Adriatica: sabato e domenica ci saranno bus sostitutivi
Sciopero del personale ferroviario, problemi per i regionali Sciopero del personale ferroviario, problemi per i regionali Assicurati i convogli a lunga percorrenza nella giornata di oggi
© 2001-2017 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.