Alternanza scuola lavoro
Scuola e Lavoro

Alternanza scuola - lavoro, intesa tra istituto Dell'Aquila e comune di Trinitapoli

Firmato il protocollo d'intesa

È stato firmato il protocollo d'intesa tra l'amministrazione comunale di Trinitapoli e 3 istituti scolastici del Basso Tavoliere per percorsi di alternanza scuola-lavoro.

Alla presenza del sindaco Francesco di Feo, sono stati siglati gli accordi con gli istituti superiori "Scipione Staffa" di Trinitapoli, "Michele Dell'Aquila" di San Ferdinando di Puglia, "Aldo Moro" di Margherita di Savoia. Il primo, il liceo classico casalino, rappresentato dal dirigente Carmine Gissi; il secondo, istituto professionale, diretto da Ruggiero Isernia; l'ultimo, il liceo scientifico del dirigente Leonardo Pietro Aucello.

In una intesa sinergica, il Comune e le 3 scuole del territorio porranno in essere nei prossimi mesi dei percorsi didattici con particolare valenza formativa: crediti per studenti (200 ore i licei e 400 i professionali), ottenuti attraverso apposite convenzioni tra le scuole ed associazioni o Enti, come il Comune.

"A questo punto – spiega l'assessore alla Cultura, Marta Patruno – , secondo gli accordi coi dirigenti scolastici, andremo a definire gli interventi. Sono previsti momenti formativi in convenzioni tra Enti, co-progettazioni ed incontri tematici sulle problematiche giovanili, tesi ad una formazione culturale e crescita consapevole dell'alunno".

Lo stesso Comune metterà a disposizione per la formazione i propri dipendenti. "Si tratta di una occasione che da diversi mesi stiamo sfruttando sul territorio – commenta il sindaco di Feo – . Questo protocollo ha durata illimitata con le 3 scuole del comprensorio e punta ad allargare gli orizzonti dei nostri ragazzi, provando a creare le giuste sinergie. È nostro interesse, infatti, sostenere e promuovere la formazione dei giovani, perché acquisiscano competenze spendibili nel mondo del lavoro. Sono strategie coordinate, finalizzate allo sviluppo economico del territorio, contribuendo anche a creare nei giovani, una coscienza di cittadinanza attiva".
  • Scuola
Altri contenuti a tema
L'eccidio di Barletta del 1943 diventa un cortometraggio L'eccidio di Barletta del 1943 diventa un cortometraggio Riprese in corso con il regista Daniele Cascella e i ragazzi dell'istituto "Dell'Aquila" di San Ferdinando
La psicologa del Comune a Scuola La psicologa del Comune a Scuola Approvato dalla giunta il progetto a servizio dei due istituti comprensivi locali
Diritti a scuola, pronto l'avviso pubblico. Impegno da 30milioni di euro Diritti a scuola, pronto l'avviso pubblico. Impegno da 30milioni di euro Avranno priorità le scuole con maggiori livelli di dispersione scolastica e gli studenti in difficoltà
Le cartoline degli studenti della Giovanni XXIII in mostra a Bari Le cartoline degli studenti della Giovanni XXIII in mostra a Bari L'istituto comprensivo ha partecipato all'iniziativa di Acquedotto Pugliese
Riparte il progetto “Nontiscordardimé – La Scuola che Ascolta” dell’Associazione “Cecilia Onlus” Riparte il progetto “Nontiscordardimé – La Scuola che Ascolta” dell’Associazione “Cecilia Onlus” Uno Sportello di Ascolto per Studenti, Famiglie e Docenti presso l’Istituto Statale Superiore “Michele Dell’Aquila”
Bando per riqualificare scuole, oltre 62 mln per la Puglia Bando per riqualificare scuole, oltre 62 mln per la Puglia Stanziati 105 milioni per verifiche di vulnerabilità sismica
Scuola, con San Ferdinando si conclude la consegna dei nuovi arredi Scuola, con San Ferdinando si conclude la consegna dei nuovi arredi Ultime consegne nelle scuole superiori della provincia
Sezione primavera, domani taglio del nastro. Bambini 2-3 anni Sezione primavera, domani taglio del nastro. Bambini 2-3 anni Via Donizetti alle 11, l'appuntamento. Opera al servizio dei cittadini
© 2001-2018 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.