Calcio
Calcio
Territorio

Castelluccio vs San Ferdinando, respinto il ricorso

La partita si rigioca il 28 febbraio alle 15

È ufficiale, la sfida fra la Virtus Castelluccio e la Virtus San Ferdinando dovrà essere ripetuta. Il ricorso presentato dalla società sanferdinandese è stato respinto dal giudice sportivo perché "quanto dedotto dalla reclamante non ha trovato conferma negli atti ufficiali". La vicenda ha avuto inizio lo scorso 13 gennaio quando al termine della sfida, finita 2-0 per gli ospiti, la squadra di casa ha presentato un reclamo perché il match era terminato con un uomo della terna arbitraria in meno. Durante la partita, infatti, l'arbitro ha espulso un guardalinee e non ha provveduto a sostituirlo, concludendo l'incontro con un solo ccollaboratore. Il San Ferdinando ha presentato ricorso perché riteneva ingiusta la non assegnazione dei 3 punti, vinti sul campo, per cause arbitrali e quindi del tutto estranee alla squadra.

Il verdetto è stato emanato e alle squadre non resta che rispettarlo. La 13^ giornata del campionato di Seconda Categoria girone A verrà rigiocata il prossimo 28 febbraio alle 15 nel comunale di Castelluccio Dei Sauri. Guardando il rovescio della medaglia per il San Ferdinando è una ghiotta occasione per ritrovarsi in vetta alla classifica con solo colpo, scavalcando il Troia attualmente al comando con 30 punti, appena 2 di distanza, e l'Audace Cagnano e il Real Zepponeta inseguitrici a 29 punti. Per il Castelluccio poco cambierebbe perché i 3 punti servirebbero solo a confermare l'8^ posizione in classifica ora a 15 punti, gli stessi della diretta inseguitrice il Grumese che ha una media col sfavorevole rispetto ai castelluccesi, e andrebbe a soli 2 punti dal 7° posto occupato dal Real San Giovanni. Dalla società della Virtus San Ferdinando affermano di essere «amareggiati. Ci sentiamo beffati dall'esito del ricorso. Abbiamo vinto la partita sul campo. Però siamo pronti a ripetere la sfida e a riportare a casa l'obbiettivo dei 3 punti».
    © 2001-2019 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.