Scuola 2
Scuola 2
Territorio

Efficientamento energetico dell'Istituto San Giovanni XXIII

Il comune ha avviato la procedura aperta di individuazione dei soggetti che realizzeranno gli interventi di miglioramento

Oltre 717.647,06 per la realizzazione degli interventi di efficientamento energetico e miglioramento della sostenibilità ambientale dell'Istituto Comprensivo Giovanni XXIII a San Ferdinando di Puglia (BT). Lo scorso 21 ottobre il Comune ha avviato la procedura aperta di individuazione, tramite gara pubblica, dei soggetti che realizzeranno gli interventi di miglioramento dell'efficienza energetica e della sostenibilità ambientale dell'edificio scolastico dell'Istituto Comprensivo "Giovanni XXIII" di via Ofanto 29. I lavori di efficientamento risponderanno all'esigenza specifica della comunità scolastica di San Ferdinando di Puglia, nonché al bisogno evidenziato dalla Commissione Europea di ridurre i consumi entro il 2020, introducendo nuove misure che promuovano il risparmio energetico, così come descritto dal Piano UE per l'efficienza energetica[1], che propone ai governi di ridurre ogni anno il consumo di energia in almeno il 3% degli edifici pubblici. Le prestazioni energetiche e la sostenibilità ambientale dell'immobile saranno migliorati attraverso i seguenti lavori: incremento delle aree destinate al verde, con la realizzazione di nuovi percorsi pedonali e di un nuovo campo da gioco, inserimento di un'isola ecologica e di nuove rastrelliere per il parcheggio delle biciclette di studenti e personale dipendente della struttura; realizzazione di un sistema di recupero delle acque meteoriche da riutilizzare per usi indoor e per l'irrigazione delle aree verdi; coibentazione esterna/interna ed impermeabilizzazione della copertura piana esistente (eccetto zona palestra, sulla quale verranno installati dei pannelli solari), trattamento con tecnologie "cool roof" con stesura di vernice ad alta riflettanza solare sul solaio di copertura della palestra che renderà il tetto efficiente, difendendolo dall'irradiazione solare e consentendo di ottenere un risparmio sulle spese di condizionamento, vista la riduzione dell'assorbimento di calore del tetto durante le ore di irraggiamento solare; realizzazione di un impianto ascensore; rifacimento dei bagni finalizzato all'installazione di dispositivi per il risparmio idrico ed il riuso delle acque meteoriche e finalizzato ad aumentare i servizi accessibili alle persone con ridotta capacità motoria; realizzazione, sulla copertura della palestra, di un impianto fotovoltaico da 30 kwp.
    © 2001-2019 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.