Locandina
Locandina
Religioni

Festa patronale, ecco il programma

Lettera di don Mimmo Marrone

A San Ferdinando di Puglia, nella Chiesa Madre, hanno avuto inizio le celebrazioni nella e le iniziative in preparazione ai solenni festeggiamenti in onore di San Ferdinando Re, delle quali si porge il programma, curato dal Comitato Festa Patronale San Ferdinando Re e dall'Amministrazione Comunale.

"Carissimi, la finalità principale della festa del santo Patrono - spiega mons. Domenico Marrone, parroco di San Ferdinando Re e rettore della Chiesa Madre - è la glorificazione di Dio, «mirabile nei suoi Santi», e l'impegno di condurre una vita modellata sull'insegnamento e l'esempio di Cristo, del cui Corpo mistico i Santi sono membra eminenti.

In un medesimo breve spazio di tempo, quali sono i tre giorni della festa, numerose espressioni cultuali ora liturgiche ora popolari concorrono, unitamente a significati di natura antropologica.

La festa infatti risponde a una necessità vitale dell'uomo, affonda le sue radici nell'aspirazione alla trascendenza. Attraverso manifestazioni di gioia e di giubilo la festa è affermazione del valore della vita e della creazione.

In quanto interruzione della monotonia del quotidiano, delle forme convenzionali, dell'asservimento alla necessità del guadagno, la festa è espressione di libertà integra, di tensione verso la felicità piena, di esaltazione della pura gratuità.

In quanto testimonianza culturale, essa mette in luce il genio peculiare di un popolo, i suoi valori caratteristici, le espressioni più genuine del suo folklore. In quanto momento di socializzazione, la festa è occasione di dilatazione dei rapporti familiari e di apertura a nuove relazioni comunitarie.

È necessario però ribadire che la festa patronale, dove essa è svuotata del contenuto specificamente cristiano – l'onore reso a Cristo in uno dei suoi membri –, rischia di trasformarsi in una manifestazione meramente sociale o folkloristica e, nel migliore dei casi, in un'occasione favorevole di incontro e di dialogo tra i membri di una stessa comunità.

La festa infatti è partecipazione dell'uomo alla signoria di Dio sulla creazione e al suo "riposo" attivo, non ozio sterile; è manifestazione di gioia semplice e comunicabile, non sete smisurata di piacere egoistico; è espressione di vera libertà, non ricerca di forme di divertimento ambiguo, che creano nuove e sottili forme di schiavitù.

Carissimi, viviamo la nostra festa patronale come opportunità per far fiorire la santità e la comunione fraterna in un mondo segnato dal peccato, dall'odio e dalla divisione. La festa diventi altresì un momento di crescita nella carità e occasione per far risplendere, con le opere, l'amore che vince tutto.

Festa è letizia, volontà di stare insieme, gioia di parlarsi e di prolungare l'incontro, è convivialità, è condivisione, è riposo, è anche senso di divertimento. Tutto ciò è autentico quando si radica nella gioia cristiana.

Buona festa a tutti. Un benvenuto a quanti, lontani dal nostro paese per diversi motivi, ritornano per questa occasione per condividere la gioia della festa.

San Ferdinando conceda pace e prosperità al popolo suo!"


Verso la Festa Patronale 2019 - Conversazioni nel cortile - Chiesa Madre – ore 21,00

"Con San Ferdinando anch'io mi sento un re. Non abbiamo paura di restare umani


· Venerdì 16 agosto, Rimanere umani

· Lunedì 19 agosto, Uomini nuovi in vista?

· Martedì 20 agosto, La negazione dell'umanità: i percorsi della deumanizzazione

· Mercoledì 21 agosto, L'uomo nuovo in cristo Gesù secondo giustizia e santità vera

· Giovedì 22 agosto, I cristiani di fronte ai processi di disumanizzazione in atto

FESTA PATRONALE - 23 – 24 – 25 agosto 2019


Venerdì 23 agosto


· Ore 07.30, Risveglio pirotecnico a cura della ditta Chiarappa Fireworks di San Severo (FG) e contemporaneo suono festoso di campane.

· Ore 09.00, Esibizione cittadina per le strade della Bassa Musica L'Armonia Molfettese

· Ore 17.00, Largo San Cassano – "Colora il cielo con il tuo aquilone" Lancio Aquiloni a cura della Pro-Loco di San Ferdinando di Puglia

· Ore 19.00, Santa Messa presso Chiesa Madre

· Ore 20.00, Piazza della Costituzione – Esibizione Sbandieratori del Gruppo Storico I Fieramosca di Barletta ed apertura della Festa Patronale con successiva accensione delle Luminarie a cura della ditta CIFELLI Srl di Venafro (IS)

Presentazione squadra di calcio ASD Virtus San Ferdinando

· Ore 21.30, Piazza della Costituzione – Spettacolo musicale/cabaret

"Pummarola Sound e Lilia Pierno Cabaret"

Sabato 24 agosto

· Ore 09.00, Esibizione cittadina per le strade della Bassa Musica Città di Molfetta

· Ore 17.00, Gara podistica Strasanferdinando "La Corsa dal Santo Re" 8° Trofeo San Ferdinando Re – 6^ Tappa Corricapitanata con esibizione della Banda Città di San Ferdinando di Puglia.

· Ore 19.00, Santa Messa presso Chiesa Madre

· Ore 21.30, Piazza della Costituzione, Concerto di ALEXIA

Domenica 25 agosto

· Ore 09.00, Santa Messa presso Chiesa Madre

Matinee musicale per le vie cittadine a cura del Gran Complesso Bandistico città di Noci

· Ore 11.00, Solenne concelebrazione eucaristica presieduta dall'Arcivescovo S.E. Mons. Leonardo D'Ascenzo animata dal coro della Chiesa Madre e dal mezzosoprano Clarissa Piazzolla

· Ore 12.30, Matinee di musica classica in Piazza della Costituzione eseguito dal Gran Complesso Bandistico città di Noci

· Ore 19.00, Solenne Processione della Sacra Effige del Santo Patrono per le seguenti vie: Chiesa Madre, Via Nazionale - Villa Glori – Ferdinando II di Borbone – Piantata – Buonarroti – Gioberti – Pirtronti – Ofanto – Gorizia – Ginevra – Marconi – Consalvo – Papa Giovanni XXIII.

Accompagnata dalla Banda di San Ferdinando di Puglia

· Ore 22.00, Galà di musica classica in Piazza della Costituzione eseguito dal Gran Complesso Bandistico città di Noci

· Ore 23.30, Grandioso Spettacolo Pirotecnico presso l'Area Mercatale a cura della ditta Chiarappa Fireworks di San Severo (FG)

Luna Park ed Area Food – Presso Area Mercatale
Locandina
    © 2001-2019 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.