domenico santorsola
domenico santorsola
Territorio

Governo regionale: si dimette l'assessore Santorsola, pronto Caracciolo

Il medico tranese prestato alla politica ha rimesso le deleghe al presidente Emiliano

Domenico Santorsola, eletto consigliere regionale con Sinistra Italiana e poi diventato assessore, ha rinunciato alle sue deleghe assessorili. Le dimissioni si inquadrano nell'ottica del rimpasto che l'amministrazione regionale, guidata da Michele Emiliano, dovrebbe attuare ad horas. L'urgenza, per altro, è stata determinata dalle dimissioni di un altro assessore regionale, Giovanni Giannini, indagato nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Bari e che ha lasciato scoperta la delega ai trasporti. È scattato, così, il toto assessori.

Santorsola, però, ribadisce l'intenzione di mantenere il rapporto di leale collaborazione con la presidenza e di proseguire il suo compito istituzionale dedicandosi ancora più intensamente a rappresentare le istanze del territorio di appartenenza.

«La straordinaria umanità, l'abnegazione sul lavoro, l'assoluta lealtà con la quale ha svolto i suoi compiti istituzionali - ha dichiarato il presidente Emiliano - sono qualità che hanno sempre caratterizzato questi due intensi anni di amministrazione da parte dell'assessore Mimmo Santorsola. Comprendo le esigenze che spingono Mimmo a dedicarsi maggiormente al suo territorio, così come apprezzo la sensibilità dimostrata nel cogliere le dinamiche politiche in corso. Mimmo Santorsola resta un protagonista della maggioranza di governo e il suo contributo, anche in altra veste, sarà fondamentale per l'attuazione del nostro programma».

Pronto a subentrare, rilevando le deleghe alla qualità dell'ambiente, al ciclo di rifiuti e bonifica, al rischio industriale e all'ecologia, il consigliere regionale barlettano del Partito Democratico Filippo Caracciolo.
  • domenico santorsola
Altri contenuti a tema
Inceneritori, Santorsola: «Lo Sblocca Italia elimina l'impianto pugliese» Inceneritori, Santorsola: «Lo Sblocca Italia elimina l'impianto pugliese» Ad annunciarlo con soddisfazione l'assessore all'ambiente della Regione Puglia
© 2001-2017 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.