Stretta di mano
Stretta di mano
Scuola e Lavoro

Insieme per combattere il lavoro nero: intesa tra Flai Cgil e il sindacato romeno Fratia

Domani un incontro con il sindaco Pullitti e i lavoratori

"Due nazioni, unica tutela": a partire da questo, che è più di uno slogan, la Flai Cgil Puglia firma un'intesa per la cooperazione tra la Federazione dei lavoratori agricoli ed i sindacati di categoria della Romania Cnslr Fratia e Agro-FRatia, in concorso con l'Ambasciata di Romania ed il Consolato rumeno in Puglia. Il protocollo mira ad una maggiore tutela dei lavoratori impegnati nel settore agricolo pugliese ed alla messa in campo di ogni strumento utile a favorire l'emersione del "nero" per contrastare l'odioso fenomeno dello sfruttamento della manodopera nei campi. I dettagli di questo accorso saranno presentati il 7 luglio a Bari.

Nell'ambito di questa iniziativa regionale, la Flai Cgil Puglia con la Flai Cgil Bat hanno organizzato alcuni momenti di confronto nella Provincia. In particolare, il 6 luglio in mattinata si terrà un'assemblea in un'azienda ortofrutticola di Margherita di Savoia in cui sono impegnati alcuni lavoratori rumeni, alle 12.00 a San Ferdinando di Puglia nella sala consiliare del Comune ci sarà un incontro con il sindaco Salvatore Puttilli ed i lavoratori del comparto, infine la giornata si concluderà con una riunione alle ore 17,30 con il sindaco di Andria presidente della Provincia Bat, Nicola Giorgino, che si terrà al Palazzo di Città ad Andria.

"Con questa iniziativa la Flai conferma il suo impegno sul fronte della tutela anche dei lavoratori immigrati. Sono, infatti, circa 35mila i cittadini romeni residenti in Puglia ed oltre 17mila sono impiegati in agricoltura. Quelli senza contratto sfuggono alle stime, approssimativamente si parla di 3.000 persone che lavorano in barba alle normali regole del mercato del lavoro. Numeri che stanno alla base dell'importante accordo di cui parleremo anche noi nella Bat nella giornata del 6 luglio", spiega il segretario generale della Flai Cgil Bat, Gaetano Riglietti.
  • cgil bat
  • lavoro
Altri contenuti a tema
Anziani, focus su problemi attuali e cambiamenti sociali Anziani, focus su problemi attuali e cambiamenti sociali Ad Andria il prossimo 31 ottobre convegno provinciale dello Spi Cgil
1 Modifica della Legge Fornero, la Flai Cgil da questa sera in piazza a San Ferdinando Modifica della Legge Fornero, la Flai Cgil da questa sera in piazza a San Ferdinando Un gazebo per promuovere la raccolta firme finalizzata a mettere al sicuro le pensioni ed i diritti dei lavoratori dell’agroindustria.
Lavoro nero ed evasioni contrattuali, allarme Cgil Bat: “Irregolarità in un’azienda su due" Lavoro nero ed evasioni contrattuali, allarme Cgil Bat: “Irregolarità in un’azienda su due" Seminario sulla legge anti-caporali il 27 la Trani
Oggi ricorre la Giornata mondiale per il lavoro dignitoso Oggi ricorre la Giornata mondiale per il lavoro dignitoso Una nota della CGIL BAT
Vertenza braccianti a San Ferdinando di Puglia vicina a una svolta Vertenza braccianti a San Ferdinando di Puglia vicina a una svolta Apertura da parte di altre aziende alle proposte della Flai Cgil Bat
Vertenza agricola, domani si torna a scioperare a San Ferdinando Vertenza agricola, domani si torna a scioperare a San Ferdinando La decisione è stata presa dopo una movimentata assemblea con i lavoratori
1 Sospeso lo sciopero dei braccianti dopo due giorni di "alta adesione" Sospeso lo sciopero dei braccianti dopo due giorni di "alta adesione" Attesa per gli incontri organizzati dal Sindaco con Flai Cgil e aziende
Sciopero braccianti, Flai Cgil Bat: "Adesione quasi totale" Sciopero braccianti, Flai Cgil Bat: "Adesione quasi totale" La mobilitazione va avanti, domani di nuovo braccia incrociate
© 2001-2017 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.