campagna
campagna
Territorio

Manovra, Coldiretti: per privatizzazione oltre 100 mila metri quadri disponibili nella Bat

In Puglia sono circa 5,7 milioni i metri quadri di terreni

Terreni agricoli per un valore di 9,9 miliardi in Italia sono in mano alle amministrazioni pubbliche, secondo il report Istat sulla ricchezza non finanziaria, dove in Puglia sono circa 5,7 milioni i metri quadri di terreni, fondi, anche con costruzioni abbandonate, uliveti e vigneti, secondo un elenco delle aree 'disponibili' del patrimonio immobiliare dello Stato, in gestione per esempio alla sola Agenzia del Demanio. E' quanto emerge da una analisi di Coldiretti Puglia, in riferimento al piano di privatizzazione annunciato dal Governo nella manovra che riguarda anche le proprietà fondiarie.

"Spesso ci troviamo di fronte a terreni produttivi di estensioni anche importanti – segnala Savino Muraglia, Presidente di Coldiretti Puglia – che potrebbero essere condotti in maniera più efficace dagli imprenditori agricoli, mentre altre aree rurali incolte e abbandonate sarebbero salvate dal degrado, restituendo, tra l'altro, valore aggiunto al patrimonio ambientale e paesaggistico della regione".
La dismissione della proprietà pubblica dei terreni agricoli toglie allo Stato il compito improprio di coltivare la terra e rende disponibili risorse per lo sviluppo – rileva Coldiretti Puglia - ma soprattutto dà un impulso alla crescita, all'occupazione e alla redditività delle imprese che realizzano performance migliori in agricoltura quando sono condotte da giovani.

"Negli ultimi 5 anni il costo della terra in Puglia è leggermente diminuito, secondo l'indagine del CREA – aggiunge il Direttore di Coldiretti Puglia, Angelo Corsetti – con il valore fondiario pari a 9/15,5mila euro ad ettaro per seminativi ed orticole, 9,9/18,7mila euro ad ettaro per frutteti ed agrumeti, 8,4/11,6mila euro ad ettaro per gli oliveti. Solo i terreni adibiti a vigneti vedono crescere il valore medio che oscilla tra gli 11mila e i 20mila euro ad ettaro"

Intanto, sono 1280 gli ettari di terreno di proprietà di ISMEA in vendita in Puglia, un secondo lotto acquistabile sino al 2 dicembre 2018, sottolinea Coldiretti Puglia, anche attraverso l'accensione di mutui trentennali, beneficio a disposizione dei giovani agricoltori.
"La novità importante è che ISMEA destinerà le risorse derivanti dalla vendita dei terreni al sostegno delle imprese giovani, attraverso le misure del primo insediamento, del subentro e dello sviluppo delle giovani imprese. E' stato aperto lo sportello telematico della Banca nazionale della Terra agricola, a cui va inviata una manifestazione d'interesse. Il maggior numero di ettari in vendita è nelle province di Foggia, BAT e Brindisi", conclude Benedetta Liberace, presidente dei giovani imprenditori di Coldiretti Puglia.
PROVINCETERRENI DEMANIALI DISPONIBILI IN MQ
BARI518.749,12
BAT117.292,86
BRINDISI692.908,09
FOGGIA574.329,35
LECCE55.788,83
TARANTO3.794.518,39
TOTALE5.753.586,64
* Elaborazione Coldiretti Puglia su fonte dati Agenzia del Demanio.
  • coldiretti puglia
Altri contenuti a tema
Nelle campagne della Bat è allarme agromafie: la denuncia di Coldiretti Nelle campagne della Bat è allarme agromafie: la denuncia di Coldiretti A rischio la produzione dell'extravergine e l'aumento delle contraffazioni
Furti nelle campagne, il Prefetto riceve Coldiretti Furti nelle campagne, il Prefetto riceve Coldiretti Sensi: "Imminente comitato per l'ordine e la sicurezza pubblica"
Furti nelle campagne: «300 milioni di danni in un anno» Furti nelle campagne: «300 milioni di danni in un anno» La denuncia di Coldiretti al Ministro Salvini
I pugliesi premiano il cibo locale, male quello etnico I pugliesi premiano il cibo locale, male quello etnico Coldiretti diffonde una ricerca della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi
Agromafie: la Bat al terzo posto in Puglia per criminalità Agromafie: la Bat al terzo posto in Puglia per criminalità Coldiretti: "In Puglia 2.489 terreni in mano alla mafia. In fumo 2,37 mld per mancato utilizzo"
Made in Italy: +14% la comunicazione in etichetta Made in Italy: +14% la comunicazione in etichetta L’obbligo di indicare in etichetta l’origine è la storica battaglia della Coldiretti
La Puglia sempre più vecchia, aumenta la longevità grazie a dieta mediterranea La Puglia sempre più vecchia, aumenta la longevità grazie a dieta mediterranea Bilancio demografico: Coldiretti Puglia, calo del 9,7% nel 2017
Temperature primaverili, Coldiretti: «Fioriture anomale già a febbraio» Temperature primaverili, Coldiretti: «Fioriture anomale già a febbraio» Alberi di mandorlo in fiore e gemme di albicocchi e peschi che si stanno già dischiudendo
© 2001-2018 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.