Imprenditoria femminile
Imprenditoria femminile
Associazioni

Nominati i nuovi organismi della Confesercenti Bat

Per la prima volta una donna a capo della storica organizzazione

Antonietta Caffarella è il nuovo presidente della Confesercenti Prov.le Barletta Andria Trani. Eletta all'unanimità in occasione dell' Assemblea Elettiva Provinciale dell'Associazione svoltasi ad Andria lo scorso 24 Maggio presso l'Hotel Ottagono, alla presenza di un nutrito gruppo di imprenditori locali (circa 60 i partecipanti selezionati dalla Presidenza uscente), Caffarella subentra a Palmino Canfora che ha regolarmente terminato il suo mandato, ma continuerà ad apportare il suo prezioso contributo in seno ad Assoturismo ed alla Federazione del settore Balneari (FIBA). Quasi a seguire il trend a livello nazionale, in Confesercenti, dopo Bari, Chieti, Alessandria ed altre organizzazioni provinciali, anche nella Provincia Barletta Andria Trani, dunque, sarà un volto femminile a traghettare l'Associazione per i prossimi 4 anni.

Durante i lavori assembleari è stata eletta, come da statuto, anche la Presidenza dell'Associazione Provinciale; elezione, anche in questo caso, avvenuta all'unanimità. Oltre il 30% dei componenti la nuova Presidenza, di seguito elencati è composta da donne e giovani imprenditori della Provincia B.A.T..

Per Trani: Caffarella Antonietta (Presidente); Landriscina Raffaele (direttore); Di Toma Salvatore; Cuna Francesco; Perna Vincenzo; Cassese Antonia; Malcangi Vittorio; Pappolla Luigi; Aruta Alessandro; Tucci Anna Maria; Di Nunno Lucia; Musicco Nicola; per Barletta; Maffei Michele; Montenegro Paolo; Petruzzelli Francesco; Canfora Palmino; Serafina Borraccino; Bissanti Carlo; Garribba Maria Teresa; Felice Brescia; per Andria: Leonetti Tommaso; Asseliti Cinzia; Sellitri Sebastiano; Cannone Riccardo; Cifaratti Antonio; Cassetta Roberto; Vurchio Giovanni; per Bisceglie: Monopoli Donato; per Canosa di Puglia: Mocelli Liliana; Caiella Nicola; Luisi Saverio; per S. Ferdinando di P.: Spera Saro;
oltre ad un gruppo di Tecnici, selezionati dal gruppo dirigente, a supporto dei servizi offerti dal Centro Servizi alle PMI "D. Di Tondo" del C.A.T. Imprese Nord Baresi srl - società di Servizi del Sistema Confesercenti prov.le B.A.T. di seguito elencati: avv. V.zo Pappolla; dott. F. Gentile; rag. B. Marcone; dott.ssa L. Serrone; dott. N. Salvemini; arch. S. Rizzi; dott. A. Frisardi; arch. G. Di Stefano; rag. P. Mancini; dott. G. Losapio; ing. C. Giungato; dott.ssa C. Albrizio; dott. G. De Leonardis; dott. V. De Leonardis; ing. S. Musicco; dott. M. Palmitessa; dott. A. Ciciriello; dott.ssa R. Napolitano.

Antonietta Caffarella, 40 anni, è un' Imprenditrice Tranese, Tour Operator che opera, ormai da alcuni anni, nel settore Turismo, attraverso la gestione di una Agenzia Viaggi di Incoming, la "Incanto Apulia Travel", oltre ad essere socia di un Bed and Breakfast di charme, "Le Duchesse Bed Breakfast and more", dedicando un' attenzione particolare alla promozione ed alla conoscenza del Territorio Pugliese, lavorando in particolare alla creazione e lo sviluppo di una specifica cultura locale turistica, attraverso la composizione di una filiera complessa di settore, a partire dalle strutture ricettive sino alle eccellenze rurali ed enogastronomiche tipiche, locali e Pugliesi in generale. Diversi i temi affrontati nel corso dell' Assemblea Elettiva, introdotti con l'analisi del Presidente uscente, Palmino Canfora, sulla situazione economica nazionale e locale, continuati con l'intervento del direttore, Landriscina, sulla necessità di avere una maggior presenza e continuità d'azione sistemica da parte del futuro Gruppo Dirigente Provinciale e conclusi con l'invito della neoPresidente, Antonietta Caffarella, di concentrarsi sulla creazione di una solida Rete tra gli Imprenditori locali, imprescindibile per dare risposte concrete alle esigenze del consumatore locale e del turista, nazionale ed internazionale, attraverso la fornitura di servizi altamente qualificati negli ambiti del Commercio, Turismo e Servizi.

"Fare Rete e Sistema" sarà lo slogan della Confesercenti prov.le B.A.T. che rivolgerà, per i prossimi anni agli Imprenditori del Territorio, i quali, purtroppo, continueranno ancora a fare i conti con una pressione fiscale elevata; maggiori restrizioni per l' accesso al credito ed una burocrazia costosa ed asfissiante. Necessaria sarà l'azione delle Organizzazioni di Categoria maggiormente rappresentative come la Confesercenti per la tutela, assistenza e Rappresentanza di carattere Istituzionale per cercare di soddisfare la ormai inderogabile necessità di definire di regole chiare, semplici, poche ed univoche volte a consentire possibilità di successo e soprattutto profitto anche alle Piccolissime, Piccole e Medie Imprese del territorio provinciale. "Il nostro obiettivo è e sarà la creazione di un Sistema Associativo improntato sui Servizi, soprattutto Innovativi, a sostegno dell' Imprenditoria e, conseguentemente, influente sullo sviluppo delle Città della Provincia B.A.T. – ha sottolineato la Presidente Caffarella - in grado di accompagnare le nostre Imprese lungo un Percorso di Innovazione e Digitalizzazione, ormai imprescindibile e sul quale siamo purtroppo indietro. Ma la vera ripartenza nella conduzione quotidiana d'Impresa – riprende Caffarella – potrà avvenire soltanto con l'affermarsi di un reale percorso Pubblico – Privato, pienamente condiviso, che passi prioritariamente anche attraverso una seria lotta all' abusivismo ed alle varie forme di illegalità diffusa, fenomeni che rappresentano vere e proprie forme di concorrenza sleale che mortificano gli Imprenditori che vogliono essere in regola ed agire nella legalità, facendoli passare come poco furbi e scaltri rispetto ai comportamenti illegali. Su tali temi la neo Presidente Caffarella ed il direttore, Landriscina, impegneranno nei prossimi mesi tutto il gruppo dirigente della Confesercenti prov. le B.A.T. a mettere al centro dell'azione politico – sindacale nei confronti delle Istituzioni, Prefettura e delle Forze dell'Ordine una stagione di rivendicazione del diritto alla libera, ma controllata, attività d'impresa.

L' impegno primario della neoPresidente, Caffarella, del direttore, Landriscina e di tutto il gruppo dirigente sarà quello di portare avanti progetti concreti e coerenti con tale impostazione, a partire da una attività di confronto costante e continua con la base associativa e non, oltre alle Istituzioni, usando soprattutto i nuovi strumenti informatici, per affrontare al meglio i processi di cambiamento in atto ed individuare le migliori opportunità per le Piccole Imprese, costituenti l'asse principale ed integrante, oltre che indispensabile, per uno sviluppo equilibrato e sostenibile del Territorio Provinciale.
  • Imprenditoria
© 2001-2017 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.