Scossa terremoto
Scossa terremoto
Cronaca

Nuova violenta scossa di terremoto, trema anche San Ferdinando di Puglia

Epicentro in Molise

Trema ancora la terra in Molise: è di pochi minuti fa la scossa di magnitudo 5.2 della scala Mercalli registrata circa a 4 chilometri a sud-est di Montecilfone, in provincia di Campobasso. Coordinate geografiche: 41.88 lat, 14.88 lon, profondità di 9 km

Il forte sisma è stato avvertito non solo nelle province di Foggia e Bari, ma in tutta la Puglia e a nord fino a Roma e nelle Marche. Si tratta del secondo fenomeno sismico di forte intensità in appena due giorni con epicentro nella medesima zona, che si inserisce nel quadro di una intensa attività che sta interessando il territorio molisano avvezzo a tali fenomeni. Subito dopo, infatti, sono state registrate altre due scosse di terremoto probabilmente di assestamento più lievi, una alle 20:26 di magnitudo 2.8 e l'altra alle 20:30 di magnitudo 3 e tutte in provincia di Campobasso.

Secondo una nota diramata dalla sala operativa della sezione pugliese della Croce Rossa Italiana, «Al momento non si segnalano danni a persone o cose, nel territorio Garganico. Le Sale Operative #CroceRossa continueranno a monitorare la situazione per garantire la serenità di tutti».
    © 2001-2018 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.