Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Omesso versamento dei contributi previdenziali, ai domiciliari un 48enne

Dovrà scontare sei mesi di reclusione

I Carabinieri della Stazione di San Ferdinando di Puglia, in esecuzione di un ordine di carcerazione, hanno rintracciato e arrestato un 48enne del luogo.

L'uomo, riconosciuto colpevole del reato di omesso versamento dei contributi previdenziali, è stato sottoposto agli arresti domiciliari, dove sconterà la pena di 6 mesi di reclusione.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Omicidio Valerio, continuano le indagini dei Carabinieri Omicidio Valerio, continuano le indagini dei Carabinieri Si raccolgono gli elementi utili all'individuazione dei killer
Auto rubate nel garage, denunciato Auto rubate nel garage, denunciato Una delle auto era stata rubata a San Ferdinando di Puglia
Minaccia il cognato con un'accetta, arrestato Minaccia il cognato con un'accetta, arrestato L'uomo è stato disarmato dopo una colluttazione
Scoperto con cocaina e marijuana, nei guai un 44enne di San Ferdinando di Puglia Scoperto con cocaina e marijuana, nei guai un 44enne di San Ferdinando di Puglia L'uomo era in possesso di circa 3000 euro ritenute provento della vendita dello stupefacente
Weekend di arresti, sette le persone in manette Weekend di arresti, sette le persone in manette In azione i Carabinieri della Compagnia di Cerignola
Weekend di arresti da parte dei Carabinieri Weekend di arresti da parte dei Carabinieri In manette anche un uomo di San Ferdinando di Puglia
Il Comandante Alfa a San Ferdinando di Puglia Il Comandante Alfa a San Ferdinando di Puglia Il fondatore del GIS dei Carabinieri discute sul tema “Voglia di Legalità, una scelta di vita"
Lite in un locale, arrestato un 24enne Lite in un locale, arrestato un 24enne L'uomo si è avventato contro i Carabinieri giunti sul posto
© 2001-2018 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.