WP
WP
Cronaca

Assalto al portavalori sulla SS 16 bis fra Trinitapoli e San Ferdinando

Tre auto bruciate. Agenti illesi, scatta l'allarme rapina fallita

Un colpo andato a vuoto. È successo questa mattina attorno alle 7,30 sulla SS 16bis tra Trinitapoli e San Ferdinando, dove una banda di malviventi ha assalito un furgone portavalori, proveniente da Bari e diretto a Foggia, a colpi di kalashnikov. La tecnica utilizzata è ormai classica con scene da film: delle auto bruciate sulla carreggiata ed un camion di traverso per bloccare le vie d'accesso, mentre gli assalitori hanno sparato contro il mezzo blindato per intimorire i tre agenti a bordo.

Dopo circa 4 chilometri di inseguimento il furgone si è fermato, a causa delle ruote forate dai proiettili, ma il sistema di sicurezza collegato con i Carabinieri non ha permesso di completare l'assalto e di rubare una grande somma di denaro. Sul posto sono arrivati i Carabinieri, che hanno avviato le indagini, oltre ai Vigili del Fuoco che hanno provveduto a spegnere le fiamme per le auto ormai carbonizzate.
WPWPWPWPWPWPWPWPWPWPIMG WAIMG WA
Carico il lettore video...
  • Assalto
Altri contenuti a tema
Assalto al portavalori sulla SS 16 bis Assalto al portavalori sulla SS 16 bis Tre auto bruciate. Agenti illesi, scatta l'allarme rapina fallita
© 2001-2019 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.