terremoto
terremoto
Cronaca

Trema la Puglia, scossa di terremoto in provincia di Bari

Epicentro Altamura

Fortissima scossa di terremoto avvertita in tutta la Puglia intorno alle 13.40 di venerdì 9 novembre.

Il sisma è stato avvertito distintamente in tutta la provincia di Bari.

Secondo l'istituto di Vulcanologia e Geofisica l'epicentro del sisma sarebbe in Provincia di Bari con una magnitudo provvisoria di 3.4 e 3.9

L'epicentro è stato localizzato a nordest di Altamura, a una profondità di 38 chilometri. L'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha stimato una magnitudo 3.5 della scala Richter.
  • terremoto
Altri contenuti a tema
Terremoto di magnitudo 2.3, l'epicentro a Barletta Terremoto di magnitudo 2.3, l'epicentro a Barletta Il fenomeno sismico si è manifestato alle 14 di oggi pomeriggio
Trema la terra, scossa avvertita anche nella BAT Trema la terra, scossa avvertita anche nella BAT L'epicentro in Molise
Trema la terra, scossa avvertita anche a San Ferdinando Trema la terra, scossa avvertita anche a San Ferdinando Epicentro in Albania
Terremoto nel Molise, scossa avvertita anche nel barese e nella BAT Terremoto nel Molise, scossa avvertita anche nel barese e nella BAT Epicentro ad Acquaviva di Collecroce
Terremoto in Adriatico, scossa avvertita nella BAT Terremoto in Adriatico, scossa avvertita nella BAT Epicentro nel brindisino
Scossa di terremoto durante la notte Scossa di terremoto durante la notte Torna a tremare il Gargano
Rischio sismico, dal 6 all'8 ottobre simulazioni nella Bat Rischio sismico, dal 6 all'8 ottobre simulazioni nella Bat Conferenza stampa venerdì. Campo base di Minervino Murge
"Il nostro cuore non trema. Batte", 20mila euro per le vittime del terremoto "Il nostro cuore non trema. Batte", 20mila euro per le vittime del terremoto Generosa donazione della Despar alla Croce Rossa Italiana
© 2001-2019 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.