Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Un'auto rubata a Barletta ritrovata in un garage a San Ferdinando

Un 55enne pregiudicato finisce ai domiciliari

Sei arresti nell'ambito delle attività di controllo del territorio da parte dei Carabinieri della Compagnia di Cerignola durante gli ultimi giorni, uno in particolare avvenuto a san Ferdinando. I militari, nel corso di numerosi posti di controllo e numerose perquisizioni personali, veicolari e domiciliari, effettuati, dalla mattinata di ieri, anche con l'ausilio di un elicottero del Nucleo Elicotteristi di Bari-Palese, hanno sorpreso i sei arrestati, cinque dei quali pregiudicati, mentre commettevano reati che vanno dalla ricettazione, alla resistenza a pubblico ufficiale, dalla violazione delle prescrizioni della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza al furto aggravato.

A finire in manette, a San Ferdinando di Puglia, è stato un 55enne pregiudicato del posto. I fatti risalgono al novembre scorso, quando i militari, avvertiti di un furto d'auto perpetrato poco prima a Barletta, da subito si erano attivati con vari posti di controllo per le vie cittadine, per poi proseguire con varie perquisizioni locali. E proprio durante una perquisizione, all'interno di un garage, risultato essere in uso proprio all'uomo avevano trovato l'autovettura poco prima asportata, una Lancia Lybra di proprietà di una donna di Barletta, alla quale era poi stata restituita. Il G.I.P. del Tribunale di Foggia, concordando con le risultanze investigative degli uomini della locale Stazione Carabinieri, a seguito di una richiesta di misura cautelare avanzata dal P.M., Dott. Di Liso, ha quindi emesso un'ordinanza di custodia cautelare presso il proprio domicilio, prontamente eseguita dai militari. Il 55enne infatti, una volta rintracciato, è stato sottoposto agli arresti domiciliari. Dovrà rispondere del reato di ricettazione.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Furti nei supermercati, arrestate tre persone Furti nei supermercati, arrestate tre persone I tre avrebbero agito a Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia
Arrestato il presunto killer di Francesco Di Leo. IL VIDEO SHOCK Arrestato il presunto killer di Francesco Di Leo. IL VIDEO SHOCK L'uomo, che risiedeva a San Ferdinando di Puglia, fu ucciso nel 2016
In carcere donna di cinquant'anni. Dovrà scontare una pena a cinque anni e cinque mesi In carcere donna di cinquant'anni. Dovrà scontare una pena a cinque anni e cinque mesi Numerosi i reati per i quali è stata condannata
Non si rassegna alla fine della relazione con la sua fidanzata, arrestato per stalking Non si rassegna alla fine della relazione con la sua fidanzata, arrestato per stalking Protagonista della vicenda un 24enne incensurato
1 Non si ferma all'alt e fugge, viene fermato ed aggredisce i militari Non si ferma all'alt e fugge, viene fermato ed aggredisce i militari Arrestato 33enne durante i controlli dei Carabinieri di Cerignola
Detenzione e spaccio di stupefacenti, 20enne trovato con marijuana addosso Detenzione e spaccio di stupefacenti, 20enne trovato con marijuana addosso Aveva anche un bilancino, deferito in stato di libertà
Tentato furto e rapina a San Ferdinando, in manette 27enne Tentato furto e rapina a San Ferdinando, in manette 27enne I reati contestati risalgono al periodo 2013-2015
Armi, cocaina e hashish. 15 arresti tra San Severo, Cerignola e San Ferdinando Armi, cocaina e hashish. 15 arresti tra San Severo, Cerignola e San Ferdinando Operazione "White Christmas"
© 2001-2018 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.