Virtus San Ferdinando
Virtus San Ferdinando
Associazioni

Virtus San Ferdinando, pareggio in casa ma nulla è perduto

Dopo I'1-1 con il Castelluccio Sauri ecco il 2-2 con la Grumese

Un altro pareggio, altri due punti lasciati sul campo. Alla Virtus San Ferdinando contro gli ospiti della Grumese scivola dalle mani ancora una volta la possibilità di passare sul gradino al di sotto la vetta. Risultato finale 2-2. Le reti tutte nel primo tempo: Cannito e Toscano per i grumesi, Visaggio e Ladogana per i padroni di casa. I danni, però, sono limitati per i biancocelesti. Un'altra X in schedina, lo ricordiamo, nella partita rigiocata per via di una svista arbitrale (l'arbitro non chiese la sostituzione di un guarda linee espulso) contro la Virtus Castelluccio Sauri con una rete per parte. La classifica sostanzialmente è rimasta invariata con la sconfitta del Real Zapponeta, avanti di due punti, in casa del Real San Giovanni. Tutto si gioca in un fazzoletto di tre punti fra le prime tre del girone A della Seconda Categoria. Per la promozione diretta attualmente è avanti il Troia a 36 punti, seguito dal Zapponeta a 35 e dal San Ferdinando a 33.

I tifosi sanferdinandesi comunque non devono temere perché nulla è ancora deciso. Al termine del campionato mancano ancora tre partire che, sulla carta, non dovrebbero rivelare insidie per la squadra. Il prossimo incontro sarà con il New Team Cellamare in trasferta domenica 10 marzo alle 15, a seguire la gara casalinga di domenica 17 marzo alle 15 contro il San Giovanni Rotondo, per concludere la trasferta di domenica 24 marzo alle 15 contro l'Audace Cagnano. Il San Ferdinando è saldamente in zona playoff, quindi può giocarsi fino all'ultimo il passaggio in Prima Categoria. Ai sostenitori il compito di incitare i propri giocatori fino alla fine.
    © 2001-2019 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
    SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.