Calcio
Calcio
Calcio

Buona la prima per l'Asd San Ferdinando 1942

Decide una doppietta di Ciccolella e un gol di Ragno

Davvero buona la prima prova di campionato per l'Asd San Ferdinando 1942, che batte per 1-3 gli avversari della Sicom Barletta. Ha diretto il match il Sig. Catanzaro della sezione di Molfetta.

La cronaca

Il Barletta è alla battuta. Palla al centro, si comincia, il San Ferdinando prende subito palla e prova a rendersi pericoloso con Lombardi che serve sulla banda sinistra Ciccolella, che spara la palla fuori. Un inizio strepitoso. Il Barletta si concentra molto nella fase difensiva e rimane indietro senza attaccare troppo. A causa di un fallo in difesa Castriotta guadagna un'ottima punizione da una posizione altrettanto ottima: serve Lombardi sulla sinistra che si aggiusta la palla, calcia, deviazione, calcio d'angolo. Suriano va a posizionarsi per la battuta, vede Castriotta, lo serve, il numero 8 carica il tiro e centra il palo esterno. Da brividi. Il San Ferdinando è deciso a trovare il gol, seguono numerose azioni, il Barletta è troppo in avanti, un pallone molto invitante giunge a Leggio che lo allunga troppo e lo manda fuori. I padroni di casa si riprendono e ripartono: Rizzi calcia ma Leggio mette la palla in angolo. Angolo non pericoloso Torraco blocca con le mani, prova a mandarla lontano, il Barletta recupera, la difesa è in difficoltà la palla passa sotto le gambe del portiere e ottiene l'1-0. Russo urla ai suoi di riprendersi. Lombardi trova l'uno due con Suriano, riprende palla, esita troppo e non riesce a tirare, un vero peccato.
La Sicom riparte si spinge in avanti sulla sinistra, Castriotta la sfiora di testa e Torraco mette fuori. Cappai, Ciccolella e Castriotta ora trovano una perfetta triangolazione, che però non impensierisce la difesa barlettana.

Il San Ferdinando riprende il possesso con Cappai sulla destra, palla tesa dal centrocampo, Ciccolella salta e sfiora di testa, splendida rete. 1-1. Al Barletta questo gol non sta bene, riparte con diverse azioni in attacco Torraco si rivela sempre pronto dopo il gol subito. Dentro Ragno che viene messo subito giù: Castriotta batte la punizione, di tacco ancora per Ragno che spedisce la palla troppo a destra. Il portiere Matera trova Sciascia con le mani, San Ferdinando in difficoltà, Castriotta si allunga e copre alla perfezione un ottimo tiro. Catanzaro fischia la fine del primo tempo.

Nella ripresa gli uomini di Russo sono decisi a vincere e non lasciano troppo spazio al Barletta. Lombardi chiude due ottimi tiri partiti dai piedi di Masulli. Ragno prende palla, la fa girare, la riottiene e spara tre tiri di seguito dalla distanza, deviati da Matera. Ragno mantiene ancora il possesso, deciso a segnare, entra in area scarta il portiere, doppio palo e firma il secondo gol. Numerose occasioni buttate dal San Ferdinando che esita tanto, troppo. La Sicom prende coraggio e riparte, palla ancora una volta tra i piedi del Capitano Masulli che serve Sciascia, palla fuori sul secondo palo. Grande pericolo. Ora il Barletta prova ad attaccare ma tutti sono sempre pronti alla copertura: ottimo lavoro del Centrale Castriotta. Seguono diversi tiri di Zizza che non centra lo specchio della porta. Si ricomincia da Castriotta che avanza, vede Ciccolella che si posiziona la palla sul piede giusto e, trova una splendida doppietta. La partita si avvia verso la fine Losapio manda fuori di pochissimo due ottimi palloni. Triplice fischio: 1-3.

Una partita sicuramente non povera di azioni da entrambe le parti. Tre punti fondamentali, per un'ottima partenza. Russo ha detto: "C'è ancora molto da lavorare, dobbiamo trovare ancora l'intesa giusta, adesso ci prepariamo per sabato prossimo, 2 Giornata nella quale incontreremo il Troia in casa".
  • San Ferdinando 1942
Altri contenuti a tema
San Ferdinando inarrestabile, l'Eraclio Barletta s'inchina San Ferdinando inarrestabile, l'Eraclio Barletta s'inchina I gialloverdi ne fanno 11 ai primi della classe in un PalaPertini ribollente d'entusiasmo e restano in corsa per i playoff
San Ferdinando cerca la rivincita con l'Eraclio Barletta. Mobilitazione per seguire la squadra San Ferdinando cerca la rivincita con l'Eraclio Barletta. Mobilitazione per seguire la squadra Promossa l'iniziativa "Vinci la maglia" per le ultime due gare interne dei gialloverdi
Il San Ferdinando ora ci crede Il San Ferdinando ora ci crede I gialloverdi passano sul campo del Talsano e tengono aperte le residue chances di accesso ai playoff
San Ferdinando soffre, insegue, rimonta e vince San Ferdinando soffre, insegue, rimonta e vince I gialloverdi piegano Bitonto nonostante la pesante assenza di Dopico e avvicinano il traguardo salvezza
San Ferdinando kappaò a Palo San Ferdinando kappaò a Palo I gialloverdi restano in zona playout
Barletta implacabile, San Ferdinando al tappeto Barletta implacabile, San Ferdinando al tappeto Primo tempo devastante dei biancorossi di casa. Gialloverdi costretti ad arrendersi
San Ferdinando vince ancora al fotofinish San Ferdinando vince ancora al fotofinish I gialloverdi la spuntano nel derby della Bat col Futsal Andria e accorciano ancora le distanze rispetto alla zona salvezza
San Ferdinando esulta all'ultimo respiro San Ferdinando esulta all'ultimo respiro I gialloverdi piegano Conversano grazie a una rete a due secondi dal termine
© 2001-2019 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.