presepe vivente
presepe vivente
Vita di città

A San Ferdinando di Puglia il Presepe Vivente dei più piccoli

Ogni partecipante si è cimentato nella rappresentazione di un personaggio

È stato rappresentato nei giorni di sabato 6 gennaio e domenica 7 gennaio il Presepe Vivente presso la parrocchia B.V. Maria del SS. Rosario dalle ore 17:30 alle ore 20:30.

Si è trattata di un'iniziativa che ha coinvolto in modo particolare bambini e ragazzi dai 6 anni in su, ma anche adulti. Ognuno si è cimentato nella rappresentazione di un personaggio, sia che si trattasse di un mestiere o di un componente della natività.
11 fotoIl presepe vivente dei più piccoli
presepe vivente dei piccolipresepe vivente dei piccolipresepe vivente dei piccolipresepe vivente dei piccolipresepe vivente dei piccolipresepe vivente dei piccolipresepe vivente dei piccolipresepe vivente dei piccolipresepe vivente dei piccolipresepe vivente dei piccolipresepe vivente dei piccoli
La gente che è giunta per vedere il presepe è stata invitata a seguire un itinerario – che si estendeva intorno a tutta la Parrocchia – che partiva con il sogno di Giuseppe, la sua amata falegnameria, continuava poi con la scena dell'Annunciazione – in cui il pubblico veniva accolto dalla scritta "Non temere, eccomi" è da coppie di bambini che alternandosi ripetevano la scena tra l'angelo e la Madonna. Successivamente si giungeva nell' Osteria, in cui i bambini rappresentavano dei vasai, continuando si arrivava in un luogo in cui veniva mostrata una tavola imbandita. In un'altra stanza è stato rappresentato il forno, in cui – sempre con l'aiuto degli adulti – i bambini impastavano.

Si proseguiva con tanti piccini che alle prese con martello e attrezzi in metallo rappresentavano il mestiere del fabbro. Bambini e signore non cuffie in testa e panni lavati a mano rappresentavano il lavatoio. Si giungeva infine alla capanna, con Maria, Giuseppe, una piccola creatura rappresentante Gesù Bambino e i pastorelli, tutti in attesa ed accoglienza dei Re Magi, che partivano dalla sede di re Erode. Non è mancato per altro un clima luminoso e melodioso grazie al canto dei bambini e dei loro maestri.

Durante l'evento era possibile degustare frittelle e acquistare biglietti della lotteria con vincita sicura.

Presente alla festosa rappresentazione anche il parroco del Rosario nella persona di Padre Luigi Murra.
  • Eventi
Altri contenuti a tema
Nuova data a Bari per Enrico Brignano con il suo "Ma diamoci del tu!" Nuova data a Bari per Enrico Brignano con il suo "Ma diamoci del tu!" Il comico sarà al Teatro Team anche il 6 marzo
La Fondazione S.E.C.A. annuncia la replica di "Solo solo" con Renato Ciardo La Fondazione S.E.C.A. annuncia la replica di "Solo solo" con Renato Ciardo Lo spettacolo si ripeterà sabato 24 febbraio
Ogni Santo Giovedì - Ognissantino presenta Melting Pot “La Noche de Paella” Ogni Santo Giovedì - Ognissantino presenta Melting Pot “La Noche de Paella” Il 22 febbraio le prelibatezze saranno innumerevoli
La Fondazione S.E.C.A. presenta "Cabaret di stelle" con Renato Ciardo La Fondazione S.E.C.A. presenta "Cabaret di stelle" con Renato Ciardo La rassegna prosegue il 23 febbraio
I Take That a Trani il 10 luglio: è l’unica tappa nel Sud Italia I Take That a Trani il 10 luglio: è l’unica tappa nel Sud Italia Il trio formato da Gary Barlow, Mark Owen e Howard Donald si esibirà in piazza Duomo
Oggi Marcello Veneziani alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie Oggi Marcello Veneziani alle Vecchie Segherie Mastrototaro di Bisceglie Alle 18.30 la presentazione de “L’amore necessario”
Alle Vecchie Segherie di Bisceglie torna Donatella Di Pietrantonio con il suo nuovo libro Alle Vecchie Segherie di Bisceglie torna Donatella Di Pietrantonio con il suo nuovo libro Appuntamento mercoledì 31 gennaio alle 19
Christmas Wonderland chiude la sua prima edizione con oltre 30mila visitatori Christmas Wonderland chiude la sua prima edizione con oltre 30mila visitatori Un grande successo nel Castello di Barletta, ottimi riscontri anche per l’iniziativa di beneficenza: “Regala un giocattolo”
© 2001-2024 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.