Scuola (repertorio)
Scuola (repertorio)
Scuola e Lavoro

"A San Ferdinando la scuola non riapre": la nota di Aniello Valente

Il comunicato si riferisce al rinvio delle lezioni negli istituti "De Amicis" e "Rodari"

La Sindaca , un po' come dimenticare che Natale arriva sempre a dicembre, ha completamente dimenticato che a settembre terminano le vacanze e le scuole riaprono. Lo hanno dimenticato anche i suoi assessori Zingaro e Petrignano , nonostante fossero necessari interventi di messa in sicurezza e di pulizia degli edifici Rodari e Brodolini. Nessuno si è preoccupato di fare nulla in tempo utile. Solo ieri, su sollecitazione del Dirigente scolastico, si è provveduto al sopralluogo, con esito negativo .

I ragazzi oggi non sono andati a scuola, mortificati nel loro diritto allo studio dalla Sindaca e dei suoi delegati, affaccendati in chissà cosa.

Dal sopralluogo è emerso che al "Rodari" necessitano lavori di ripristino urgenti. e tutta la pubblicità fatta sui social per la manutenzione del plesso è pubblicità progresso o pubblicità ingannevole? Si può proseguire evidenziando che i 300 mila euro di mutuo sbandierati per il De Amicis serviranno ad intervenire sul soffitto e non sulle infiltrazioni che lo hanno deteriorato. Nessun intervento sulla struttura: ma chi si occupa delle scuole? Non certo l'assessore Petrignano né tantomeno l'assessore Zingaro, non pervenuti. Forse l'assessore Pino Bruno? Lui in effetti manifesta interesse per l'esecuzione di lavori pubblici, anche se di dubbia utilità.

Nessun settore viene seguito , il caos di questa maggioranza ormai sta producendo danni inaccettabili all'intera città presente e "futura". Sindaca si dimetta , così potrà godersi il mare settembrino in compagnia dei suoi inutili delegati e farsi selfie indimenticabili, ballando finchè vuole.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Inizia la scuola a San Ferdinando con una benedizione speciale per studenti e insegnanti Inizia la scuola a San Ferdinando con una benedizione speciale per studenti e insegnanti Nella Parrocchia del Sacro Cuore di Gesù si festeggia San Giuseppe da Copertino
Approvata la messa in sicurezza della “Papa Giovanni XXIII” di San Ferdinando Approvata la messa in sicurezza della “Papa Giovanni XXIII” di San Ferdinando Per l'esecuzione dei lavori stanziati 90mila euro dal Ministero dell'Interno
Scuola, verso le nuove mense nel plesso "Pasculli" a San Ferdinando Scuola, verso le nuove mense nel plesso "Pasculli" a San Ferdinando Al termine dell'intervento i pasti giornalieri per gli alunni passeranno da 320 a oltre 400
La prima scuola superiore pugliese che aderisce al metodo Dada è a San Ferdinando di Puglia La prima scuola superiore pugliese che aderisce al metodo Dada è a San Ferdinando di Puglia Da settembre presso l’Istituto di Istruzione Superiore “Dell’Aquila-Staffa” ci saranno le “aule disciplinari”
Termina l’anno scolastico per i neo-diplomati di San Ferdinando di Puglia Termina l’anno scolastico per i neo-diplomati di San Ferdinando di Puglia Ne parliamo con l’assessore alla cultura, la dott.ssa Cinzia Petrignano
Borse di studio per studenti di scuola superiore: al via le domande in Puglia Borse di studio per studenti di scuola superiore: al via le domande in Puglia I due avvisi regionali relativi all'anno scolastico 2022-2023
Firmato il patto "Insieme per una comunità educante" Firmato il patto "Insieme per una comunità educante" Coinvolti l'istituto comprensivo "De Amicis" e diverse associazioni del territorio
Puglia verso il Piano Scuola 4.0: la realtà virtuale sempre più “amica della didattica” Puglia verso il Piano Scuola 4.0: la realtà virtuale sempre più “amica della didattica” Entro il 28 febbraio, nell’ambito del Piano Scuola 4.0 previsto dal PNRR, tutte le scuole italiane sono chiamate a presentare progetti per integrare spazi fisici e virtuali
© 2001-2023 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.