Spettacolo Unitalsi San Ferdinando di Puglia
Spettacolo Unitalsi San Ferdinando di Puglia
Eventi e cultura

A San Ferdinando uno spettacolo che distrugge ogni barriera e pregiudizio

I ragazzi dell’U.N.I.T.A.L.S.I presentano il loro primo recital

'Siamo tutti diversi ma tutti uguali' o ancora 'scambiamoci i nostri talenti così tutti saremo felici', due delle tante espressioni pronunciate durante lo spettacolo messo in scena sabato 15 luglio presso la parrocchia Sacro Cuore di Gesù – a San Ferdinando di Puglia – dai volontari e dai ragazzi dell'U.N.I.T.A.L.S.I. insieme al loro responsabile Giacinto Cacamo.

"Il dono della felicità": questo il titolo del recital – con alla regia Ingravallo Marianna - che ha visto i ragazzi e gli adulti dell'associazione recitare nelle vesti di 'anime bianche' pronte a colorare con i loro talenti innati 'le anime nere'.
Uno spettacolo che ha visto ragazzi meno fortunati con disabilità fisiche o cognitive mostrare qualità che superano ogni pregiudizio e che dimostrano quanto il teatro sia un metodo comunicativo aperto a tutti.

È stato raccontato come spesso la società voglia tutto e subito, voglia l'efficienza , la perfezione, idoli da seguire senza nessun apparente difetto e soprattutto sia alla ricerca della felicità, una felicità che questi ragazzi hanno mostrato attraverso la loro semplicità e i loro sorrisi.Uno spettacolo teatrale che ha commosso i cuori del pubblico dimostrando quanto l'arte e lo spettacolo non conoscano alcun tipo di barriera di fronte all'impegno di persone che mettono in gioco tutto quello che sono. È stato inoltre un modo per mostrare il profondo zelo dei volontari nel rendere migliore la vita delle persone con disabilità aiutandole a far parte di una società che è ancora troppo cieca e sorda per comprendere quanto da loro si possa trarre solo insegnamenti di vita: "i bianchi sono spesso dimenticati, sono delicati, fragili non riescono a farsi ascoltare, ma nella loro genuinità hanno provocato il miracolo del cambiamento, perché la loro bontà è disarmante - racconta Ingravallo Marianna in uno dei suoi monologhi e ancora - la forma più alta d'amore è nella reciprocità e la ricchezza sta nella gratuità più assoluta".

Si è quindi concluso lo spettacolo teatrale con una sfilata dei ragazzi e dei volontari che hanno mostrato a mani tese cartelli con su scritto 'you can' e 'follow me' urlando a gran voce: "Insieme io e te un noi speciale". Sono stati infine consegnati – in segno della solarità profusa – dei girasoli a ognuno dei ragazzi facenti parte dell'associazione.
21 fotoSpettacolo Unitalsi San Ferdinando
Spettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di PugliaSpettacolo Unitalsi San Ferdinando di Puglia
  • Spettacolo
  • sociale
Altri contenuti a tema
“Vedere con gli occhi del cuore”: parla Nicoletta Iorio a San Ferdinando di Puglia “Vedere con gli occhi del cuore”: parla Nicoletta Iorio a San Ferdinando di Puglia La donna, cieca sin dalla nascita, ha raccontato di come sua mamma le abbia dato la vita due volte
Ieri a San Ferdinando di Puglia "La bella e la bestia: l'incanto della rosa" Ieri a San Ferdinando di Puglia "La bella e la bestia: l'incanto della rosa" Il ricavato dello spettacolo sarà usato per finanziare un camposcuola dei giovanissimi AC
A San Ferdinando di Puglia andrà in scena “La bella e la bestia: l’incanto della rosa” A San Ferdinando di Puglia andrà in scena “La bella e la bestia: l’incanto della rosa” Il ricavato finanzierà il camposcuola dei giovanissimi
Inclusione nella società con l'evento "Appartenenza" a San Ferdinando di Puglia Inclusione nella società con l'evento "Appartenenza" a San Ferdinando di Puglia L'iniziativa è stata organizzata dalla F.I.D.A.P.A. in occasione della Giornata della consapevolezza sull'autismo
“A càs cumenn je!”, risate assicurate con Stefanuccio, Rosetta e la nonnina “A càs cumenn je!”, risate assicurate con Stefanuccio, Rosetta e la nonnina Ottimi riscontri per la commedia in vernacolo sanferdinandese
"Diamo un calcio alla droga": appuntamento l'11 marzo a San Ferdinando "Diamo un calcio alla droga": appuntamento l'11 marzo a San Ferdinando La partita si svolgerà nel campo comunale “San Ferdinando Re”
Arriva una commedia teatrale in vernacolo sanferdinandese con la compagnia "Amici per caso" Arriva una commedia teatrale in vernacolo sanferdinandese con la compagnia "Amici per caso" "A Càs cumenn je!": ne parlano Maria Grazia Nardi e Tommaso Parisi
Reddito di dignità a San Ferdinando di Puglia, c'è la proroga Reddito di dignità a San Ferdinando di Puglia, c'è la proroga La richiesta potrà essere inoltrata entro il 15 gennaio e non più fino a oggi
© 2001-2024 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.