influenza
influenza
Attualità

Al via in Puglia la campagna vaccinale antinfluenzale

Priorità a operatori sanitari, soggetti a rischio, cronici e pazienti ricoverati in ospedali o RSA

Va a regime anche la campagna vaccinale contro l'influenza stagionale. Una circolare firmata dall'assessore alla Sanità Pier Luigi Lopalco e dal direttore del dipartimento Salute, Vito Montanaro, fornisce le indicazioni operative per le vaccinazioni della stagione 2021-2022. La campagna – si legge "è fondamentale perché l'emergenza sanitaria da Covid-19 impone di rafforzare le misure volte al miglioramento continuo della capacità di risposta del sistema sanitario".

La circolare prevede gli obblighi di informazione e di promozione delle vaccinazioni a tutti i livelli del servizio sanitario regionale.

"In presenza di co-circolazione dei virus Covid-19 e dell'influenza stagionale – è scritto - è necessario ribadire l'importanza della vaccinazione per semplificare la diagnosi e la gestione dei casi sospetti".

L'offerta sarà attiva per gli adulti di età superiore ai 50 anni a più alto rischio e ai soggetti ricoverati in strutture assistenziali a lungo termine o assistiti a domicilio, con priorità a donne in gravidanza, persone con patologie con rischio di complicanze e bambini da 6 mesi a 6 anni, nonché per tutte le categorie più a rischio di complicanze in caso di influenza. Nella Regione Puglia per gli operatori sanitari c'è l'obbligo vaccinale.

La Regione ha acquistato 1.600.000 dosi di vaccino da distribuire: l'offerta dovrà essere garantita a partire dall'effettiva disponibilità da parte delle Asl, con priorità agli operatori sanitari, dei soggetti a rischio, dei cronici in carico alle Reti, dei pazienti ricoverati in ospedali o RSA. In occasione della vaccinazione potrà essere anche consigliata la somministrazione di vaccini antipneumococco o anti herpes zoster.

Nelle more dell'accordo regionale con le Farmacie, i medici di medicina generale e i pediatri provvederanno al ritiro delle dosi per i propri assistiti, recandosi nei distretti o nelle sedi di ritiro delle Asl.

Le Asl potranno utilizzare anche gli Hub vaccinali già attrezzati per il vaccino Covid e tutte le reti vaccinali attivate, anche nella prospettiva connessa al richiamo della vaccinazione anti Covid
Per i non deambulanti, i MMG e i PLS garantiranno la vaccinazione a domicilio.
  • Asl BT
Altri contenuti a tema
Asl Bt, pubblicato bando per 162 ausiliari Asl Bt, pubblicato bando per 162 ausiliari Sottoscriveranno contratti a tempo determinato e pieno per la durata di 6 mesi
Dispensazione diretta dei farmaci alla dimissione, attivo il servizio Dispensazione diretta dei farmaci alla dimissione, attivo il servizio Garantito il primo ciclo di terapia, per un massimo di 30 giorni, dopo il ricovero o dopo visita ambulatoriale
OSS precari nella Asl Bt, c'è l'accordo: parteciperanno ad avviso di selezione OSS precari nella Asl Bt, c'è l'accordo: parteciperanno ad avviso di selezione Caracciolo: "Primo step verso ulteriori opportunità lavorative"
Operatori no vax, Asl Bt sospende 21 dipendenti Operatori no vax, Asl Bt sospende 21 dipendenti Il commissario straordinario: "Un atto dovuto"
OSS precari Asl Bt, Caracciolo: "Trattativa va avanti, confido in buon esito" OSS precari Asl Bt, Caracciolo: "Trattativa va avanti, confido in buon esito" Possibile ricollocazione dei lavoratori in diverse mansioni
Campagna vaccinale, Fials Bat denuncia: "Non pagate le prestazioni aggiuntive" Campagna vaccinale, Fials Bat denuncia: "Non pagate le prestazioni aggiuntive" La Fials pronta ad adire le vie legali
Green Pass, tutte le strutture Asl Bt dotate di dispositivi di verifica Green Pass, tutte le strutture Asl Bt dotate di dispositivi di verifica Si aggiunge ai controlli già effettuati sulla misurazione della temperatura
Cure post Covid, Asl attiva servizio alle Terme di Margherita di Savoia Cure post Covid, Asl attiva servizio alle Terme di Margherita di Savoia Presentato il pacchetto day-service di riabilitazione respiratoria e polmonare
© 2001-2021 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.