museocivico san ferdinando
museocivico san ferdinando
Enti locali

Avviato il processo di rinegoziazione dei mutui

Si estingueranno nel 2044, ma si abbassa la rata semestrale. Soddisfatta la maggioranza

Il consiglio comunale ha approvato la rinegoziazione dei mutui del Comune con la Cassa depositi e prestiti. Con l'operazione i mutui si etingueranno nel dicembre 2044. La rata semestrale passerà da 525.183 a 324.599 euro. Si avrà così un nuovo spazio finanziario di circa 400 mila euro all'anno, che però non potrà essere destinato all'abbassamento delle tasse comunali, ma soltanto per nuovi investimenti pubblici. La delibera è stata votata con i voti della maggioranza, contraria invece la minoranza. Sono 63 in totale i mutui rinegoziati, per una cifra complessiva di poco meno di 11 milioni di euro, il cui allungamento dei tempi di pagamento ha consentito una riduzione del tasso di interesse medio, comportando un risparmio in termini di rate di ammortamento.
Soddisfatto il sindaco, Michele Lamacchia, che durante il consiglio comunale ha definito questa adesione come una nuova possibilità di investimento per stimolare l'economia in un periodo storico di profonda crisi.
Dopo la consegna dell'adesione del Comune alla proposta della Cassa depositi e prestiti, è prevista una discussione da parte della commissione Lavori Pubblici, per decidere come destinare queste nuove risorse.
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.