Emiliano e Lopalco
Emiliano e Lopalco
Attualità

Bambini SMA, ok di Emiliano al farmaco. Ai medici: "Tocca a voi prescriverlo"

Il presidente della Regione si assume la responsabilità di metterloba disposizione

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, all'esito della riunione che si è svolta oggi alle ore 17 con gli uffici regionali competenti ha messo a disposizione il farmaco Zolgensma per la somministrazione ai due bambini pugliesi, nonostante la commissione medica competente abbia espresso parere contrario alla somministrazione a causa di un rapporto negativo tra rischio per la salute a causa della somministrazione e vantaggio terapeutico atteso.

La decisione del presidente si fonda sulla assunzione di responsabilità piena da parte dei genitori in margine ad eventuali danni che possano conseguire ai piccoli pazienti a causa della somministrazione del suddetto farmaco.
Tale assunzione di responsabilità era stata analogamente richiesta dai medici americani, con i quali le famiglie erano entrate in contatto, e che hanno partecipato alle riunioni con la commissione medica italiana.
Il presidente della Regione ha dunque immediatamente comunicato ai medici curanti dei bambini in Italia, al Ministero della Salute e all'Aifa la propria decisione di mettere a disposizione il farmaco anche in via sperimentale o compassionevole, richiedendo ai medici curanti la prevista prescrizione medica, all'Aifa l'autorizzazione all'utilizzo del farmaco oltre i limiti dell'attuale autorizzazione ordinaria e al ministero della salute di esprimersi sulla vicenda.
La somministrazione del farmaco messo a disposizione dal presidente della Regione Puglia potrà aver luogo solo a condizione che i medici curanti prescrivano il farmaco e che Aifa e Ministero della Salute autorizzino la somministrazione sperimentale o compassionevole.
Si chiarisce ulteriormente che il sistema sanitario nazionale e la Regione Puglia non possono invece analogamente finanziare la somministrazione del farmaco all'estero senza prescrizione medica e sulla base della sola assunzione di responsabilità da parte dei genitori. La somministrazione all'estero non è comunque autorizzabile essendo il farmaco gratuitamente disponibile in Italia e sussistendo nel nostro Paese la capacità sanitaria di somministrarlo e di gestirne eventuali effetti indesiderati.
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Marco, Paolo e la speranza americana: «Curateli a Boston prima che sia troppo tardi» Marco, Paolo e la speranza americana: «Curateli a Boston prima che sia troppo tardi» L'appello del consigliere regionale Fabiano Amati
Accesso alle strutture sanitarie, fornite le linee di indirizzo Accesso alle strutture sanitarie, fornite le linee di indirizzo Si entra con green pass e assistenza esterna consentita preferibilmente entro 45 minuti
Pronto Soccorso in affanno, Emiliano chiama i medici neolaureati Pronto Soccorso in affanno, Emiliano chiama i medici neolaureati Con nuova ordinanza si fa ricorso a medici in Formazione Specifica in Medicina Generale
Pronto soccorso in affanno, Emiliano ricorre anche a dirigenti e pensionati Pronto soccorso in affanno, Emiliano ricorre anche a dirigenti e pensionati Ordinanza del presidente della Regione per far fronte all'emergenza
Esenzioni del ticket sanitario per reddito, proroga fino al 31 dicembre Esenzioni del ticket sanitario per reddito, proroga fino al 31 dicembre Per ridurre allo stretto indispensabile l'affluenza agli sportelli delle Aziende sanitarie locali
Sanità, riprende l'attività ospedaliera ordinaria con recupero liste d’attesa Sanità, riprende l'attività ospedaliera ordinaria con recupero liste d’attesa Montanaro: «Dobbiamo tornare a rispondere al bisogno di salute generale»
La Puglia favorisce la permanenza dei medici specializzati nel servizio sanitario pugliese La Puglia favorisce la permanenza dei medici specializzati nel servizio sanitario pugliese Approvata all'unanimità legge regionale, Caracciolo: «Garantirà miglioramento nel funzionamento del ssl»
Covid, il Governo autorizza le visite nelle Rsa. Ecco come Covid, il Governo autorizza le visite nelle Rsa. Ecco come Il ministro Speranza: «Segnale importante per tutta l'Italia»
© 2001-2021 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.