Bancerelle mercato settimanale
Bancerelle mercato settimanale
Attualità

Chiusura mercati, «Lasciateli aperti con controlli, categoria a rischio tracollo»

Confcommercio e Fiva intervengono contro lo stop alle attività mercatali

Chiusure dei mercati settimanali decise da alcuni sindaci, lo stop che riguarda qualche comune delle province di Bari e Bat ma anche del foggiano è a macchia di leopardo.

La settimana scorsa le attività dei mercati all'aperto si sono fermate, per esempio, in alcuni paesi della capitanata, questa settimana è toccato ad Altamura, Molfetta, Margherita di Savoia, Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia.

«Le ragioni, quasi sempre, sono quelle di sanificare le aree, casualmente il giorno scelto è sempre quello del mercato. Non è giusto impedire lo svolgimento delle attività mercatali, almeno fino a che il Governo lo consentirà, questi operatori devono continuare a lavorare». È questa la posizione chiara e netta della Confcommercio Bari-Bat e della Fiva rappresentate dal direttore, Leo Carriera, e dal vice presidente nazionale della categoria dei venditori ambulanti, Andrea Nazzarini.

«La categoria rischia il tracollo, numerose sono le attività orami alla canna del gas. I mercati all'aperto devono continuare a svolgersi e non siamo noi a dirlo bensì una circolare emanata nelle ultime ore dal Ministero dell'Interno. I mercati non rientrano nelle attività vietate dal Dpcm del 3 novembre scorso e per questo il nostro appello a Prefetture, Regione Sindaci è quello di non prendere decisioni andando oltre le normative nazionali anti-Covid.

Vorremmo solo ricordare che a maggio, dopo la prima ondata pandemica, i mercati sono stati riattivati in sicurezza, sono state ridisegnate le aree dagli stessi Comuni, predisposti controlli e protocolli affinché questi operatori potessero riprendere a lavorare. Ora a distanza di qualche mese si torna allo stop senza pensare che chiudere un mercato significa apportare un danno incalcolabile, non solo al settore, ma all'intera economia cittadina. Inoltre, quella degli ambulanti è una categoria ignorata dall'inizio dell'emergenza: ci sono i fieristi, per esempio, che sono fermi da quasi un anno e per loro non sono previsti neanche ristori.

Invitiamo davvero le istituzioni a riflettere con attenzione prima di compiere scelte simili perché il commercio – concludono Carriera e Nazzarini – sta affrontando una delle crisi più profonde della storia e vive nella continua incertezza di ciò che possa accadere il giorno dopo. Per questo chiediamo ad alta voce che i mercati, sino a che sarà previsto, si continuino a svolgere regolarmente».
  • mercato settimanale
  • confcommercio
Altri contenuti a tema
Mercati chiusi dai sindaci, gli ambulanti: «In Puglia al danno la beffa, intervenga Emiliano» Mercati chiusi dai sindaci, gli ambulanti: «In Puglia al danno la beffa, intervenga Emiliano» Chiarelli e Nazzarini lanciano l’sos: «Chiediamo al presidente della Regione un incontro, servono soluzioni e non decisioni last minute»
Emergenza Covid, domani niente mercato settimanale Emergenza Covid, domani niente mercato settimanale Il sindaco ha firmato l'ordinanza
Nessun mercato a Natale e Capodanno in Puglia Nessun mercato a Natale e Capodanno in Puglia Montaruli: «Anticipati alle domeniche precedenti»
Tassa suolo pubblico, no aumento per ambulanti Tassa suolo pubblico, no aumento per ambulanti Respiro di sollievo per i commercianti del settore
Pagamenti con bancomat, Un'impresa Bat: «Siamo alla follia» Pagamenti con bancomat, Un'impresa Bat: «Siamo alla follia» Montaruli: «Senza denaro contante il Paese sarebbe già crollato»
Mercato settimanale, Montaruli: «Anticipo per Natale e Capodanno» Mercato settimanale, Montaruli: «Anticipo per Natale e Capodanno» Entrambe le ricorrenze cadono di martedì
Nasce nella Bat un'associazione dedicata a promoter e DJ Nasce nella Bat un'associazione dedicata a promoter e DJ L'iniziativa promossa da Confcommercio per sostenere le nuove figure professionali
Torna a San Ferdinando il mercato serale, buona la prima Torna a San Ferdinando il mercato serale, buona la prima Si replica il prossimo martedì
© 2001-2020 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.