San Ferdinando di Puglia, presentata la candidatura a Sindaco di Elena Pestillo
San Ferdinando di Puglia, presentata la candidatura a Sindaco di Elena Pestillo
Politica

Comunali, presentata la candidatura di Elena Pestillo

L'imprenditrice guiderà la lista "ViviAmo San Ferdinando"

"ViviAmo San Ferdinando". Questo il nome della lista che si presenterà alle elezioni amministrative di domenica 12 giugno e sosterrà la candidatura dell'imprenditrice Elena Pestillo a Sindaco di San Ferdinando di Puglia. Domenica mattina, all'interno del comitato di piazza della Costituzione, è stato ufficializzato quanto già emerso nelle scorse settimane (link all'articolo) e Pestillo ha presentato, per sommi capi, alcuni punti del suo programma.

«Dalla nostra idea di futuro di San Ferdinando è scaturita la candidatura a Sindaco di una donna che porta con sé innovazione e rinnovamento» è quanto sostenuto dai componenti del gruppo che ha promosso la lista civica, formato tra gli altri da cinque ex consiglieri comunali: Francesco Camporeale, Luigi Dipace, Giuseppe Diapola, Daniela Rondinone e Aniello Valente. «Con Elena Pestillo inseguiamo la nostra visione di una politica nuova, genuina e trasparente, più vicina alla comunità, più viva e più partecipata. Con lei daremo il via a una nuova epoca storica della nostra città» hanno aggiunto, rivolgendosi ai sanferdinandesi: «Seguite il nostro cammino, partecipate al dibattito con le vostre proposte».

Il candidato Sindaco, dal canto suo, ha motivato la decisione di partecipare alla competizione elettorale con la «voglia di mettersi al servizio della città». Pestillo ha spiegato: «L'innesto fra il dinamismo di alcune personalità della società civile e l'esperienza e la competenza di ex consiglieri ci consentiranno di realizzare, con impegno e responsabilità, un rinnovamento vero che vada verso una visione differente della gestione della cosa pubblica». Una lista espressione di anime del centrosinistra che evidentemente non condividono il percorso del Partito Democratico guidato in città dallo storico leader Michele Lamacchia, pronto a presentare la candidatura di Maria Riccarda Scaringi. Sarebbero perciò quattro, in tutto, i contendenti alla poltrona di Sindaco del piccolo comune del Tavoliere meridionale, oltre all'uscente Salvatore Puttilli e alla sua ex vice Arianna Camporeale.
  • Elezioni
  • elezioni 2023
  • Elena Pestillo
Altri contenuti a tema
Pestillo sulla Giunta: «Volontà popolare e proclami hanno inciso poco o niente» Pestillo sulla Giunta: «Volontà popolare e proclami hanno inciso poco o niente» «Delle tre donne tra i primi cinque suffragati solo una è stata nominata assessore»
La svolta rosa a San Ferdinando di Puglia La svolta rosa a San Ferdinando di Puglia Per la prima volta un consiglio comunale della Bat sarà composto da più donne che uomini
Martedì comizio di ringraziamento del Sindaco Camporeale Martedì comizio di ringraziamento del Sindaco Camporeale L'appuntamento in piazza della Costituzione
Elena Pestillo: «Il nostro impegno non finisce qui» Elena Pestillo: «Il nostro impegno non finisce qui» La candidata sindaca si congratula con l'avversaria dopo i risultati delle elezioni
Puttilli: «Prendiamo atto del risultato» Puttilli: «Prendiamo atto del risultato» «La nostra sarà un'opposizione vigile, incisiva e costruttiva»
Elezioni, le preferenze raccolte dai candidati al consiglio comunale Elezioni, le preferenze raccolte dai candidati al consiglio comunale Pino Bruno di Città futura il più suffragato con 821 voti. La maggioranza conquista 11 seggi
Chi sarà il nuovo Sindaco di San Ferdinando di Puglia? La diretta Chi sarà il nuovo Sindaco di San Ferdinando di Puglia? La diretta Tutti gli aggiornamenti in tempo reale
Campagna elettorale, gli ultimi appuntamenti Campagna elettorale, gli ultimi appuntamenti Gli eventi di chiusura delle quattro liste in campo
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.