finanza
finanza
Cronaca

Controlli della Guardia di finanza in tutta la Bat, trovati otto lavoratori non in regola

79 infrazioni per il mancato rilascio di scontrini o ricevute fiscali, sequestrati 2000 capi di abbigliamento e 5100 articoli vari

Nei giorni scorsi, i finanzieri del Comando Provinciale di Barletta hanno eseguito, nelle località di maggiore afflusso turistico, attività finalizzate al contrasto a fenomeni illeciti di natura economico-finanziaria.

Nel corso degli interventi, che si collocano nell'ambito della missione istituzionale di contrasto all'abusivismo commerciale, allo svolgimento di attività in evasione delle imposte, alle truffe a danno dei cittadini, alla contraffazione ed alla sicurezza dei prodotti, sono stati eseguiti controlli concernenti il rilascio di scontrini e/o ricevute fiscali: 79 le infrazioni rilevate.

Quanto alla contraffazione e alla sicurezza dei prodotti, sono stati posti sotto sequestro 2000 capi di abbigliamento e 5100 articoli vari nelle disponibilità di 5 operatori economici.

Riguardo il contrasto al fenomeno del "lavoro nero", sono stati scoperti all'interno di un'attività otto lavoratori, costituenti la totalità dei dipendenti, non regolarmente assunti. Sono state irrogate le relative sanzioni amministrative nonché proposta la sospensione dell'attività imprenditoriale.

Inoltre, il titolare di un distributore di carburanti è stato sanzionato per un'erronea indicazione dei prezzi praticati, in violazione alle norme ministeriali.

L'attività delle Fiamme Gialle di Barletta, indirizzata anche alla tutela dei consumatori ed a quella degli operatori onesti dei settori di riferimento, è finalizzata a combattere l'evasione fiscale, fenomeno costituente un grave ostacolo allo sviluppo economico perché distorce la concorrenza e l'allocazione delle risorse, mina il rapporto di fiducia tra i cittadini e Stato e penalizza l'equità, sottraendo spazi di intervento a favore delle fasce sociali più deboli.
  • Guardia di Finanza
  • Fiamme Gialle
Altri contenuti a tema
Giocattoli non a norma venduti davanti alle scuole, sequestrati 5000 prodotti nella Bat Giocattoli non a norma venduti davanti alle scuole, sequestrati 5000 prodotti nella Bat Interviene la Guardia di Finanza che lancia un appello: «Segnalate, anche in forma anonima, episodi simili»
Blitz della Guardia di Finanza nella Bat contro la pirateria televisiva Blitz della Guardia di Finanza nella Bat contro la pirateria televisiva In corso l'identificazione degli utenti complici della maxi-operazione "anti-pezzotto"
La Guardia di Finanza festeggia San Matteo: oggi la cerimonia a Barletta La Guardia di Finanza festeggia San Matteo: oggi la cerimonia a Barletta Il comandante provinciale Bat Pierluca Cassano: «Sul territorio fondamentale la collaborazione dei cittadini»
Guardia di Finanza, il bilancio operativo nella Bat da gennaio 2022 a maggio 2023 Guardia di Finanza, il bilancio operativo nella Bat da gennaio 2022 a maggio 2023 L'impegno del Comando provinciale delle Fiamme Gialle
Sequestrati 880.000 prodotti potenzialmente pericolosi per la salute Sequestrati 880.000 prodotti potenzialmente pericolosi per la salute Calzature, articoli di pelletteria e abbigliamento erano privi di alcune informazioni indispensabili per il consumatore
La Finanza scopre 16 lavoratori in nero nella Bat, controlli anche a San Ferdinando La Finanza scopre 16 lavoratori in nero nella Bat, controlli anche a San Ferdinando Tre di essi percepivano il reddito di cittadinanza
Scoperti lavoratori in nero e irregolari, controlli anche a San Ferdinando Scoperti lavoratori in nero e irregolari, controlli anche a San Ferdinando Particolare attenzione è stata rivolta alle attività della movida
Banconote false, raffica di sequestri in tutta la Bat Banconote false, raffica di sequestri in tutta la Bat Il resoconto dell'attività della Guardia di finanza nell'ultimo anno
© 2001-2024 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.