Mons. Leonardo D'Ascenzo
Mons. Leonardo D'Ascenzo
Attualità

Criminalità nella Bat, Mons. D'Ascenzo: "Necessario l'impegno di tutti"

L'arcivescovo in seguito all'allarme lanciato dal procuratore Nitti

La comunicazione dell'Arcivescovo a seguito della Nota del Procuratore della Repubblica Dott. Renato Nitti sulla situazione circa alcuni fenomeni di criminalità nella Provincia Barletta Andria Trani.
Ho preso atto con rammarico e preoccupazione della nota con la quale il Procuratore della Repubblica di Trani ha descritto la situazione della criminalità nel territorio della provincia B.A.T. e manifesto tutta la mia solidarietà al dott. Nitti e tutte le forze dell'ordine che lavorano nelle città e nei paesi della nostra diocesi.
Quella prospettata dal Procuratore della Repubblica è una situazione che suscita grave sconcerto e impone una riflessione e un impegno comune di tutti coloro che - cittadini, istituzioni, Chiesa diocesana - hanno a cuore la sicurezza e lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio.
E' necessario intervenire affinché le forze dell'ordine e la magistratura siano messe concretamente in grado di contrastare i fenomeni criminali; occorre realizzare progetti che, aumentando in particolare le opportunità di lavoro e di stabile abitazione, impediscano alle organizzazioni criminali di porsi come risposta ai bisogni di vita soprattutto dei più giovani; è tempo che tutti noi sentiamo che la sicurezza e la giustizia sono una responsabilità anche personale, non possiamo rimanere a guardare mentre la delinquenza imperversa e inquina la nostra convivenza sociale.
Restare inerti significa essere conniventi; tacere o minimizzare significa essere conniventi.
La Chiesa diocesana continua l'impegno, sul solco dell'insegnamento e della testimonianza di verità di Papa Francesco, a costruire percorsi di educazione alla legalità, a sostenere le esperienze di unità e di onestà nelle comunità cittadine, a porsi a fianco di tutti coloro che quotidianamente lavorano per estirpare i fenomeni mafiosi e criminali, che si sono sviluppati nella nostro territorio, a realizzare progetti di solidarietà a favore delle famiglie in difficoltà economica, particolarmente in questo tempo di pandemia.
Come lo stesso Pontefice ha più volte ribadito, siamo sulla stessa barca e nessuno si salva da solo, facendoci capire che, si può sperare in una società migliore, con la sinergia di tutte le istituzioni.
  • Criminalità
  • Mons. Leonardo D'Ascenzo
Altri contenuti a tema
Emergenza criminalità nella Bat, si muove anche Decaro Emergenza criminalità nella Bat, si muove anche Decaro Il Sindaco di Bari e capo dell'Area Metropolitana si è rivolto al ministro dell'interno dopo aver incontrato il Procuratore di Trani, Nitti
Criminalità nella Bat in crescita, Siulp: «Necessari più agenti» Criminalità nella Bat in crescita, Siulp: «Necessari più agenti» Il sindacato chiede un incontro al Prefetto Valiante e al procuratore Nitti per trovare una soluzione alla carenza di personale
L'Arcivescovo D'Ascenzo incontra i giornalisti L'Arcivescovo D'Ascenzo incontra i giornalisti Opportunità di riflessione con gli operatori della comunicazione
Feste patronali e processioni, le raccomandazioni dell'Arcivescovo D'Ascenzo Feste patronali e processioni, le raccomandazioni dell'Arcivescovo D'Ascenzo La lettera alla comunità ecclesiale diocesana
Crisi in Ucraina, il messaggio dell'Arcivescovo Mons. D'Ascenzo Crisi in Ucraina, il messaggio dell'Arcivescovo Mons. D'Ascenzo Appello di preoccupazione, dolore e vicinanza alle comunità ucraine e alle responsabilità politiche
"Gesù è la verità del Natale", gli auguri di Mons. D'Ascenzo "Gesù è la verità del Natale", gli auguri di Mons. D'Ascenzo Il messaggio dell'Arcivescovo
«Carissimi ragazzi, penso a voi», l'Arcivescovo scrive ai maturandi «Carissimi ragazzi, penso a voi», l'Arcivescovo scrive ai maturandi Gli auguri di Mons. D'Ascenzo alla vigilia degli esami di maturità
Giornata Mondiale delle Comunicazioni, D'Ascenzo: «Raccontare ricercando la verità» Giornata Mondiale delle Comunicazioni, D'Ascenzo: «Raccontare ricercando la verità» Lettera dell'Arcivescovo alla comunità ecclesiale diocesana
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.