Mons. Leonardo D'Ascenzo
Mons. Leonardo D'Ascenzo
Attualità

Criminalità nella Bat, Mons. D'Ascenzo: "Necessario l'impegno di tutti"

L'arcivescovo in seguito all'allarme lanciato dal procuratore Nitti

La comunicazione dell'Arcivescovo a seguito della Nota del Procuratore della Repubblica Dott. Renato Nitti sulla situazione circa alcuni fenomeni di criminalità nella Provincia Barletta Andria Trani.
Ho preso atto con rammarico e preoccupazione della nota con la quale il Procuratore della Repubblica di Trani ha descritto la situazione della criminalità nel territorio della provincia B.A.T. e manifesto tutta la mia solidarietà al dott. Nitti e tutte le forze dell'ordine che lavorano nelle città e nei paesi della nostra diocesi.
Quella prospettata dal Procuratore della Repubblica è una situazione che suscita grave sconcerto e impone una riflessione e un impegno comune di tutti coloro che - cittadini, istituzioni, Chiesa diocesana - hanno a cuore la sicurezza e lo sviluppo economico e sociale del nostro territorio.
E' necessario intervenire affinché le forze dell'ordine e la magistratura siano messe concretamente in grado di contrastare i fenomeni criminali; occorre realizzare progetti che, aumentando in particolare le opportunità di lavoro e di stabile abitazione, impediscano alle organizzazioni criminali di porsi come risposta ai bisogni di vita soprattutto dei più giovani; è tempo che tutti noi sentiamo che la sicurezza e la giustizia sono una responsabilità anche personale, non possiamo rimanere a guardare mentre la delinquenza imperversa e inquina la nostra convivenza sociale.
Restare inerti significa essere conniventi; tacere o minimizzare significa essere conniventi.
La Chiesa diocesana continua l'impegno, sul solco dell'insegnamento e della testimonianza di verità di Papa Francesco, a costruire percorsi di educazione alla legalità, a sostenere le esperienze di unità e di onestà nelle comunità cittadine, a porsi a fianco di tutti coloro che quotidianamente lavorano per estirpare i fenomeni mafiosi e criminali, che si sono sviluppati nella nostro territorio, a realizzare progetti di solidarietà a favore delle famiglie in difficoltà economica, particolarmente in questo tempo di pandemia.
Come lo stesso Pontefice ha più volte ribadito, siamo sulla stessa barca e nessuno si salva da solo, facendoci capire che, si può sperare in una società migliore, con la sinergia di tutte le istituzioni.
  • Criminalità
  • Mons. Leonardo D'Ascenzo
Altri contenuti a tema
Nasce in Prefettura un osservatorio sulle tensioni economico-sociali Nasce in Prefettura un osservatorio sulle tensioni economico-sociali Sarà formalmente istituito nelle prossime settimane
Contrasto alle infiltrazioni criminali nelle grandi opere, incontro in Prefettura Contrasto alle infiltrazioni criminali nelle grandi opere, incontro in Prefettura Giornata promossa con l'obiettivo di rafforzare il monitoraggio antimafia nel settore delle infrastrutture
Boccia: «Uniamo le forze per sconfiggere criminalità e baby gang» Boccia: «Uniamo le forze per sconfiggere criminalità e baby gang» Le parole del senatore biscegliese a margine dell'incontro con il Prefetto Riflesso
Tentato omicidio, fermato un 60enne Tentato omicidio, fermato un 60enne Secondo l'ipotesi investigativa avrebbe sparato ad un collega di lavoro
Tentato omicidio a San Ferdinando di Puglia Tentato omicidio a San Ferdinando di Puglia 37enne ferito a colpi d'arma da fuoco
San Ferdinando nella tenaglia fra la criminalità del territorio e le mire dei clan baresi e foggiani San Ferdinando nella tenaglia fra la criminalità del territorio e le mire dei clan baresi e foggiani È quanto emerge dalla relazione sull'attività svolta dalla Direzione investigativa antimafia nel secondo semestre 2021
L'Arcivescovo D'Ascenzo ai maturandi: «Siete la speranza dell'umanità» L'Arcivescovo D'Ascenzo ai maturandi: «Siete la speranza dell'umanità» «Nel corso di questi siete cresciuti culturalmente, professionalmente ma anche umanamente»
Corpus Domini, celebrazioni a San Ferdinando di Puglia e in tutta la Diocesi Corpus Domini, celebrazioni a San Ferdinando di Puglia e in tutta la Diocesi Il programma dettagliato degli appuntamenti e le parole dell'Arcivescovo D'Ascenzo
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.