Donna investita in via Cairoli a Trinitapoli
Donna investita in via Cairoli a Trinitapoli
Cronaca

Donna investita: arrestato l'autista del Fiat 190 per omicidio colposo

La ricostruzione dei Carabinieri di Trinitapoli: il giovane è un 28enne

E' stato arrestato Cosimo Damiano De Rosa, originario di Canosa di Puglia ma residente a Trinitapoli, 28enne autista del Fiat 190 che nella mattinata di ieri ha investito, uccidendola, la 47enne Lucia Colasanto trinitapolese di origine barlettana, la quale transitava in via Cairoli a bordo della sua bicicletta. L'uomo dopo esser fuggito dal luogo dell'incidente, secondo una primissima ricostruzione, si era diretto verso la caserma dei Carabinieri di San Ferdinando. Il 28enne è stato poi tratto in arresto e condotto nel Carcere di Foggia con l'accusa di omicidio colposo ed omissione di soccorso.

La ricostruzione dell'accaduto è arrivata direttamente dai Carabinieri di Trinitapoli, primi ad arrivare sul luogo dell'incidente: «I militari, giunti in via Cairoli, al fine di effettuare i rilievi del caso, hanno rinvenuto la donna esanime riversa a terra accanto ad una bicicletta danneggiata. I sanitari accorsi dopo pochi minuti non hanno potuto far altro che constatarne il decesso. Immediato l'ascolto dei primi testimoni sul posto che hanno fornito il numero di targa dell'autocarro con cassone che, nello svoltare a destra provenendo da via Papa Giovanni XXIII verso via Cairoli, aveva investito la donna in bicicletta, dandosi poi alla fuga in direzione San Ferdinando di Puglia. Dal numero di targa del veicolo, i Carabinieri sono riusciti subito a risalire prima al mezzo, un Fiat 190, e, successivamente, all'identificazione dell'autista ovvero proprio il 28enne trinitapolese. A questo punto subito al via le ricerche del giovane giunto a San Ferdinando.

Dalle indagini successive è stato possibile ricostruire in modo preciso l'evento: nello specifico l'autocarro viaggiava nella stessa direzione della bicicletta. La violenta collisione non ha lasciato scampo alla donna che è finita sotto le ruote del mezzo. Solo a seguito delle segnalazioni fatte dai passanti, il conducente del mezzo pesante aveva arrestato la sua corsa, scendendo anche dall'autocarro ma, verosimilmente rendendosi conto della gravità della situazione, vi è immediatamente risalito ripartendo verso San Ferdinando di Puglia.
Carico il lettore video...
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Visita del Generale Del Monaco alla Stazione Carabinieri di San Ferdinando di Puglia Visita del Generale Del Monaco alla Stazione Carabinieri di San Ferdinando di Puglia Visita nella Bat da parte del Generale dei Carabinieri Comandante della Legione Puglia
Controlli dei Carabinieri nella Bat, sanzione per un circolo privato di San Ferdinando di Puglia Controlli dei Carabinieri nella Bat, sanzione per un circolo privato di San Ferdinando di Puglia Scattato il sequestro di sette PC a disposizione del pubblico per giocare
Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Furti d'auto nella Bat, continua l'azione dei Carabinieri Arrestati due soggetti dopo la scoperta di targhe rubate, centraline e arnesi da scasso in un casolare tra Andria e Corato
Carabinieri, proseguono i controlli nella Bat con l'avvicinarsi delle feste pasquali Carabinieri, proseguono i controlli nella Bat con l'avvicinarsi delle feste pasquali Le attività sono volte al contrasto delle violazioni del Codice della strada e del traffico di stupefacenti
A lezione con i Carabinieri: nella Bat incontri sulla cultura della legalità A lezione con i Carabinieri: nella Bat incontri sulla cultura della legalità La formazione nelle scuole è finalizzata a trasmettere il rispetto delle regole e delle persone
Carabinieri, intensificati i controlli del territorio dal Comando Provinciale Bat Carabinieri, intensificati i controlli del territorio dal Comando Provinciale Bat Un servizio a largo raggio con controlli a tappeto e perquisizioni per ricerca di armi e stupefacenti
Furti a San Ferdinando di Puglia: risponde il comandante dei Carabinieri Bat Furti a San Ferdinando di Puglia: risponde il comandante dei Carabinieri Bat Intervista al colonnello Massimiliano Galasso sul fenomeno dei furti di auto e nelle abitazioni negli ultimi mesi
A San Ferdinando riapre al pubblico la Stazione dei Carabinieri A San Ferdinando riapre al pubblico la Stazione dei Carabinieri Intervista al comandante provinciale Massimiliano Galasso
© 2001-2024 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.