La Tradizione a Sammichele di Bari
La Tradizione a Sammichele di Bari
Speciale

Nuovo fornello, stessa passione per “La Tradizione” a Sammichele di Bari

Inaugurata la nuova sala e il nuovo fornello per ripartire nel segno del gusto pugliese

Elezioni Regionali 2020
Alta qualità, indiscussa cortesia e rispetto delle normative. A Sammichele di Bari "La Tradizione" è un punto di riferimento per chi cerca la genuinità e vuole assaporare le prelibatezze della cucina pugliese.

Varietà dinamica e tanta attenzione al cliente: ogni giorno infatti nel banco macelleria si trovano nuove proposte, cosicché una cena da "La Tradizione" non è mai uguale all'altra. Ed è questa la ricetta vincente del fornello pugliese di Sammichele: anche i clienti abituali non si stancano mai.

Per fare un primo passo verso la normalità, il ristorante ha virtualmente aperto le proprie porte al pubblico con una briosa diretta sui social network, ospitata dalla pagina Facebook ufficiale de "La Tradizione" e dai 18 portali giornalistici del network Viva.

"Gran cerimoniere" della diretta è stato Pako Carlucci, lo speaker che con la sua frizzantezza ha condotto gli spettatori in una visita virtuale nel locale di Sammichele. Prima intervista al "fondatore", padre del fornello pugliese, Franco Milano, che ha raccontato: «"La Tradizione" nasce nel 1988 dalla passione per le carni buone e per le tradizioni locali. All'inizio siamo partiti da una piccola macelleria fino al 2006, quando abbiamo inaugurato la braceria: qui a Sammichele c'è quella che chiamiamo "tradizione del fornello", della degustazione al tavolo, e da allora continua il nostro progetto che coinvolge l'intera famiglia».

Non solo il signor Franco, ma anche la signora Diana e i giovani Lorenzo e Angelica, figli del padrone di casa, collaborano attivamente per portare avanti questa attività ormai storica, amatissima dai clienti.

Proprio Lorenzo, chef de "La Tradizione", ha mostrato in diretta l'accensione del nuovo fornello e anche del nuovo forno a carbone, che permette nuove tipologie di cottura. «Bisogna partire da un prodotto di qualità: le nostri carni provengono dall'hinterland pugliese e lucano, se non a km0 le potremmo definire a km1. Scegliamo e valorizziamo prodotti che caratterizzano il nostro territorio, sostenendo il made in Italy, anzi ancora meglio: il made in Puglia».

La serata è stata doppiamente speciale perché dalle 20.00 è stata aperta al pubblico la nuova sala. «Vogliamo che i nostri clienti si sentano sicuri e felici come a casa propria – spiega il signor Franco – Nella nostra braceria si può seguire un percorso che parte dal banco della carne, dove si può fare la spesa, per poi passare al ristorante, dove accomodarsi e scegliere qualsiasi cosa offra la nostra cucina». «Oggi avviene l'inaugurazione dei nuovi spazi e l'ampliamento della nostra sala – prosegue il signor Franco - Il blocco è stato abbastanza traumatico ma appena c'è stata la possibilità abbiamo ripreso i lavori così come li avevamo progettati. Anche in questo periodo continuiamo a credere fortemente in questo progetto e ci tengo a ringraziare i nostri clienti che ci sono stati sempre vicini».

Al fianco della tradizione arriva anche la tecnologia: si tratta del QR Code, infatti in questa fase sono stati momentaneamente abbandonati i classici menù cartacei, sostituiti dai codici QR così da consultare l'elenco delle proposte direttamente dal proprio smartphone.

L'appuntamento in diretta ha visto il saluto anche del sindaco di Sammichele Lorenzo Netti, che ha voluto personalmente complimentarsi con la famiglia Milano per la loro attività: «Esaltiamo così l'enogastronomia sammichelina che da tanti anni sta dando il meglio di sé stessa e a cui oggi si aggiunge questo ulteriore tassello a beneficio dell'offerta turistica». E ha rassicurato quanti, tra cittadini e appassionati, si stanno domandando se il consueto appuntamento con la Sagra della zampina di Sammichele ci sarà oppure no: «A fine settembre la sagra si svolgerà comunque, vanno concordate le nuove modalità, ci stiamo lavorando».

Tanta "carne al fuoco" dunque nella serata di ieri a casa "La Tradizione". Alla famiglia Milano un vivace "in bocca al lupo" per la loro attività, arricchita da tutte queste novità, e ai clienti invece non resta che augurare buon appetito!
© 2001-2020 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.