Paolo Spera
Paolo Spera
Religioni

Paolo Spera sarà presto ordinato Diacono

La celebrazione il 4 settembre per l'ordinazione degli accoliti Francesco Lattanzio, Matteo Losapio e Paolo Spera

Venerdì 4 settembre, a Trani, nella Cattedrale, alle ore 19.30, S.E. Mons. Leonardo D'Ascenzo, Arcivescovo di Trani-Barletta-Bisceglie, durante una solenne celebrazione eucaristica da lui presieduta, conferirà l'ordinazione diaconale ai tre accoliti Francesco Lattanzio, Matteo Losapio, Paolo Spera.

La celebrazione liturgica si terrà nell'osservanza del norme anticovid-19 previste per le celebrazioni liturgiche. Al fine di dare la possibilità di seguire la celebrazioni ad un pubblico più vasto, la santa messa sarà teletrasmessi in diretta televisiva su Amica 9 canale 91 e Easy Tv canale 190.

Paolo Spera (San Ferdinando di Puglia, 1994), originario della comunità parrocchiale del Sacro Cuore di Gesù in San Ferdinando di Puglia. Subito dopo essersi diplomato decide di entrare nel Pontificio seminario regionale Pio XI in Molfetta. Laureato in Teologia presso la Facoltà Teologica Pugliese. Da un anno è collaboratore parrocchiale presso la comunità Santo Stefano in Trinitapoli.

Francesco Lattanzio (Barletta, 1986), originario della parrocchia Spirito Santo in Barletta. Ha aderito all'Azione Cattolica Italiana.
Dopo il Liceo Scientifico si è iscritto presso l'Università di Bari alla facoltà di Giurisprudenza conseguendo il titolo di Laurea Magistrale in Giurisprudenza con una tesi in diritto canonico.
Ha iniziato il suo cammino vocazionale presso l'anno propedeutico del Pontificio Seminario Romano Maggiore. Dopo il primo anno presso il Seminario Romano ha proseguito il cammino vocazionale dal secondo anno presso il Pontificio Seminario regionale di Molfetta. Ha terminato il percorso accademico di formazione filosofica-teologica conseguendo la laurea in Teologia.
Attualmente è inserito per il servizio ministeriale presso la parrocchia Cristo Lavoratore in Trinitapoli.

Matteo Losapio (Bisceglie, 1991), originario della comunità parrocchiale di san Pietro in Bisceglie. Laureato in Filosofia presso l'Università degli Studi di Bari e in Teologia presso la Facoltà Teologica Pugliese. È membro della redazione della rivista di filosofia "Logoi.ph" e della redazione del giornale «Cercasi un fine». Socio fondatore di Associazione 21 e del progetto PoliSofia, per la divulgazione del sapere filosofico, in questi anni si è occupato prevalentemente di filosofia russa del Novecento. Da qualche anno si occupa anche di filosofia della città, di urbanistica e di architettura attraverso il suo sito ww.makovec.it. Da un anno è collaboratore parrocchiale presso la comunità della SS. Trinità in Barletta.
  • Diocesi
Altri contenuti a tema
Giovedì Santo, la Messa Crismale presieduta da Mons. D'Ascenzo Giovedì Santo, la Messa Crismale presieduta da Mons. D'Ascenzo I fedeli potranno seguire la diretta tv dalla Cattedrale di Trani
Pasqua, il video messaggio dell'Arcivescovo per i giovani Pasqua, il video messaggio dell'Arcivescovo per i giovani Gli auguri di Mons. Leonardo D'Ascenzo
La cultura della cura come percorso di pace La cultura della cura come percorso di pace Incontro diocesano di formazione e confronto
La "Festa Diocesana della Pace" in una speciale edizione online La "Festa Diocesana della Pace" in una speciale edizione online Con lo slogan “la pace fa notizia” l'Azione Cattolica si da appuntamento sui social
San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti: «Comunicazione autentica, a servizio della persona» San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti: «Comunicazione autentica, a servizio della persona» Dalle Diocesi di Trani e Andria una riflessione sul messaggio di Papa Francesco per la 55^ Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali
Mons. D'Ascenzo: «Riscopriamo il senso profondo del Natale» Mons. D'Ascenzo: «Riscopriamo il senso profondo del Natale» Gli auguri dell'Arcivescovo
Mons. D'Ascenzo scrive agli ammalati: «Uniti nella preghiera» Mons. D'Ascenzo scrive agli ammalati: «Uniti nella preghiera» La lettera di vicinanza e solidarietà dell'Arcivescovo
Storie del lockdown, disponibile il nuovo numero di "In Comunione" Storie del lockdown, disponibile il nuovo numero di "In Comunione" Online e nelle parrocchie il periodico ufficiale dell’Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie
© 2001-2021 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.