Voto
Voto
Territorio

Referendum costituzionale del 29 marzo: gli elettori residenti all’estero potranno votare per corrispondenza

Le istruzioni della Prefettura di Barletta-Andria-Trani

Con riferimento al referendum costituzionale ex art. 138 della Costituzione per l'approvazione del testo della legge costituzionale concernente "Modifiche agli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari", si comunica che gli elettori italiani residenti all'estero potranno votare per corrispondenza.

La normativa, nel prevedere la modalità di voto per corrispondenza da parte di tali elettori (i cui nominativi vengono inseriti d'ufficio nell'elenco degli elettori residenti all'estero), fa comunque salva la possibilità di votare in Italia, previa apposita e tempestiva opzione da esercitare in occasione di ogni consultazione popolare e valida limitatamente ad essa.

In particolare, il diritto di optare per il voto in Italia, deve essere esercitato entro il decimo giorno successivo all'indizione del referendum e cioè entro il prossimo 8 febbraio.

L'opzione dovrà pervenire entro tale termine all'Ufficio consolare operante nella circoscrizione di residenza dell'elettore e potrà essere revocata con le medesime modalità ed entro gli stessi termini previsti per il suo esercizio.
Qualora l'opzione venga inviata per posta, l'elettore ha l'onere di accertarne la ricezione, da parte dell'Ufficio consolare, entro il termine prescritto.

Per ulteriori informazioni si rimanda all'apposita Circolare del Ministero dell'Interno, Dipartimento per gli Affari Interni e Territoriali – Direzione Centrale per i Servizi Elettorali, pubblicata sul portale della Prefettura di Barletta Andria Trani, al seguente link http://www.prefettura.it/barlettaandriatrani/contenuti/Circolari_e_modulistica-8392723.htm
  • Elezioni
Altri contenuti a tema
Regionali 2020, Zinni: «Un Piano di Rimboschimento Urbano per la Puglia» Regionali 2020, Zinni: «Un Piano di Rimboschimento Urbano per la Puglia» La proposta del candidato consigliere regionale Sabino Zinni
3 Feste patronali, Piazzolla: «Migliaia di operatori senza lavoro: e le famiglie come vivono?» Feste patronali, Piazzolla: «Migliaia di operatori senza lavoro: e le famiglie come vivono?» Nota di Rossella Piazzolla, candidata alle Regionali 2020 con Raffaele Fitto presidente
1 Scalfarotto: «Bene bonus filiera, per noi priorità a chi produce e crea lavoro» Scalfarotto: «Bene bonus filiera, per noi priorità a chi produce e crea lavoro» L'intervento del candidato alla Presidenza della Regione Puglia
Regionali Puglia, Scalfarotto presenta il programma: «Nostra terra va valorizzata» Regionali Puglia, Scalfarotto presenta il programma: «Nostra terra va valorizzata» Il candidato di ItaliaViva, Azione e +Europa: «Capolista saranno tutte donne. Coalizione si allarga con il Partito Liberale»
Università, la soddisfazione di Piazzolla: «Studenti della Bat ora fuorisede, è un risultato storico» Università, la soddisfazione di Piazzolla: «Studenti della Bat ora fuorisede, è un risultato storico» Interviene la candidata alle Regionali 2020 con Raffaele Fitto presidente
Feste patronali e sagre, solidarietà e vicinanza ai lavoratori dimenticati Feste patronali e sagre, solidarietà e vicinanza ai lavoratori dimenticati Tonia Spina: «In centinaia resteranno a casa, impossibilitati a svolgere la propria attività»
Doppia preferenza, Damiani: «Non adeguamento colpa di Emiliano» Doppia preferenza, Damiani: «Non adeguamento colpa di Emiliano» Il senatore di Forza Italia ha commentato così il decreto legge votato al Senato
Sabino Zinni il più presente in Consiglio fra i consiglieri regionali della Bat Sabino Zinni il più presente in Consiglio fra i consiglieri regionali della Bat «Per me la politica è impegno costante, esercizio quotidiano»
© 2001-2020 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.