Ruggiero Quarto JPG
Ruggiero Quarto JPG
Politica

Ruggiero Quarto annuncia: «Non mi ricandido»

Il senatore uscente, eletto nel collegio che comprendeva anche San Ferdinando di Puglia, esce di scena

Le elezioni politiche in programma domenica 25 settembre non avranno fra i pretendenti uno dei parlamentari uscenti del territorio. Il senatore barlettano Ruggiero Quarto, esponente del Movimento 5 Stelle eletto nel collegio uninominale Puglia 3 - comprendente 23 Comuni fra cui San Ferdinando di Puglia - ha annunciato la decisione di non correre per un secondo mandato. Il suo nome, infatti, non comparirà fra gli iscritti alle autocandidature pentastellate per le "parlamentarie".

«Sono convinto di aver svolto il mio dovere di Senatore con disciplina ed onore, fedele alla Repubblica, osservandone lealmente Costituzione e leggi» ha commentato Quarto, che nel 2018 ottenne 108043 consensi, pari al 45.68%, precedendo Sergio Silvestris del centrodestra (78428 voti e 33.15%) ed Elena Gentile del centrosinistra (37907 preferenze per il 16.02% del totale), sbaragliando tutti in un collegio piuttosto composito e territorialmente omogeneo, da Trani alle Isole Tremiti.

«Sono grato al Movimento 5 Stelle per avermi indicato nelle scorse elezioni per il collegio uninominale Puglia 3, laddove sono stato eletto. Sono riconoscente a tutti i cittadini che mi votarono, a tutti gli attivisti del Movimento che mi hanno accolto, stimolato e sostenuto nella mia attività parlamentare, ai miei fedelissimi ed efficienti collaboratori Savio Chiariello, Nico Quacquarelli e Vittoria Giannini» ha aggiunto.

«Nella mia attività parlamentare ho lavorato con abnegazione, riducendo al minimo vitale i miei affetti e i miei interessi personali.
Grazie proprio al grande impegno profuso, basato sulle mie abilità, acquisite come docente universitario di geofisica, e sulla mia sensibilità ecologista ed umana, ho potuto produrre una mole notevole di attività parlamentare, principalmente nel campo della mitigazione, riduzione, prevenzione dei rischi naturali (sismico, idrogeologico, vulcanico, geochimico), dell'utilizzo sostenibile e tutela delle acque, della tutela degli ambienti naturali e della biodiversità, dello sviluppo delle energie rinnovabili, in particolare della geotermia, della prevenzione, cura e riabilitazione delle dipendenze patologiche» ha rimarcato.

«Ho, poi, fornito un rilevante contributo per la redazione delle linee guida al Piano nazionale di ripresa e resilienza.
Ho rivolto la mia attenzione anche a problemi del mio territorio, portandoli alla ribalta nazionale, per una ottimale soluzione.
Ho organizzato numerosi convegni con i massimi esperti nazionali nei molteplici temi trattati, al fine di arricchire la cultura scientifica di base del legislatore, per una più efficace azione politica. Ho prodotto disegni di legge, osservazioni, emendamenti, ordini del giorno, interrogazioni, etc...
La mia attività è pubblicamente consultabile.

Tra tutti i tangibili risultati ne cito solo due che mi rendono particolarmente fiero: la riattivazione del progetto "Cartografia Geologica d'Italia" e un emendamento che permetterà di avere un decreto governativo per lo sviluppo dell'agricoltura di precisione.
Per l'abbondante attività parlamentare seminata, non sarebbe stato possibile raccogliere tutti i frutti in una singola legislatura. Ciò renderebbe utile la continuazione del lavoro parlamentare. Ma, per indifferibili motivi personali, ho deciso di terminare il mio impegno elettivo e quindi non mi sono autocandidato per le parlamentarie.
Ciononostante, sosterrò con convinzione il Movimento 5 Stelle e continuerò a fornire il mio pieno contributo su tutti i temi per i quali ho aperto buone prospettive.
Grazie di cuore a tutti».
  • Movimento 5 Stelle
  • Elezioni
  • Ruggiero Quarto
  • elezioni politiche
Altri contenuti a tema
Elezioni, i 40 parlamentari eletti in Puglia Elezioni, i 40 parlamentari eletti in Puglia Nomi eccellenti nell'elenco, da Salvini a Carfagna passando per Fitto e Boccia
Elezioni, Caracciolo va giù duro: «Una sconfitta che fa riflettere» Elezioni, Caracciolo va giù duro: «Una sconfitta che fa riflettere» «Basta con i capicorrente che utilizzano il Pd a propria immagine e somiglianza con una logica perdente»
Elezioni, ecco come hanno votato i sanferdinandesi Elezioni, ecco come hanno votato i sanferdinandesi Centrodestra oltre il 50% dei voti, centrosinistra terzo alle spalle del Movimento 5 Stelle
Elezioni, l'affluenza registrata alle 19 a San Ferdinando di Puglia Elezioni, l'affluenza registrata alle 19 a San Ferdinando di Puglia Crollo netto rispetto al 2018
Elezioni, l'affluenza registrata a San Ferdinando di Puglia alle ore 12 Elezioni, l'affluenza registrata a San Ferdinando di Puglia alle ore 12 Calo di mezzo punto percentuale rispetto al 2018
L'Italia al voto: seggi aperti dalle 7 alle 23. Tutto quello che c'è da sapere L'Italia al voto: seggi aperti dalle 7 alle 23. Tutto quello che c'è da sapere Bisognerà presentarsi ai seggi muniti di documento di identità e tessera elettorale
Elezioni, l'appello al voto di Dario Damiani Elezioni, l'appello al voto di Dario Damiani La nota del senatore uscente, candidato per Forza Italia
Elezioni, l'appello al voto per il Partito Democratico Elezioni, l'appello al voto per il Partito Democratico «In campo una squadra di candidati onesti ciascuno con una storia personale di impegno civile a servizio della comunità del nostro territorio»
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.