Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Scuola, docenti precari e presidi part-time: Uil lancia l'allarme

«Com'è possibile affrontare con serenità il nuovo anno?»

Un allarme lanciato da Uil scuola in vista dell'inizio del nuovo anno scolastico. Con oltre 10 mila docenti e personale Ata precari, nonché ben 56 istituti che non avranno un preside, il rientro nel mese di settembre non è per niente rassicurante in Puglia: i dati sono preoccupanti e il sindacato ha denunciato l'attuale situazione.

Secondo il segretario generale Giovanni Verga, il problema principale è legato alla decisione del ministero di assumere più nelle regioni settentrionali che in quelle del meridione: «Tanti aspiranti dirigenti saranno costretti dunque a spostarsi per questa ragione, nonostante nel mezzogiorno ci sia un alto tasso di dispersione scolastica. Com'è possibile affrontare con serenità il prossimo anno, sapendo che ci saranno molti plessi con presidi part-time?» si è domandato.

Anche nella provincia Bat gli scenari non sono ottimi, con sette istituti che saranno gestiti da dirigenti non stabili: nel dettaglio, tre comprensivi ad Andria, Spinazzola e San Ferdinando; quattro direzioni didattiche tra Bisceglie, Andria, Trani e San Ferdinando.
  • Scuola
  • uil
Altri contenuti a tema
Cultura della legalità, Carabinieri fra i banchi di scuola Cultura della legalità, Carabinieri fra i banchi di scuola I militari dell'Arma hanno incontrato gli studenti dell'istituto "Dell'Aquila-Staffa"
Uil denuncia: «La scuola sta pagando un prezzo altissimo» Uil denuncia: «La scuola sta pagando un prezzo altissimo» Il sindacato: «Su 2458 istituti in Puglia, soltanto 953 hanno il certificato di agibilità»
Mercoledì l'inaugurazione della sede Uil scuola Bat Mercoledì l'inaugurazione della sede Uil scuola Bat Un presidio territoriale a disposizione dei lavoratori del comparto
Anagrafe regionale per l'edilizia scolastica, giornate formative per i dirigenti Anagrafe regionale per l'edilizia scolastica, giornate formative per i dirigenti Gli enti locali potranno fornire proposte di intervento su una specifica piattaforma
Il Cpia Bat "Gino Strada" spalanca le porte delle sue sedi Il Cpia Bat "Gino Strada" spalanca le porte delle sue sedi Corsi liberi e gratuiti, senza limiti di età, in tutte le città del territorio
«Determinante la presenza degli psicologi a scuola» «Determinante la presenza degli psicologi a scuola» Il presidente dell'ordine pugliese Gesualdo agli studenti: «Non abbiate paura di chiedere aiuto»
Valentino Di Stolfo nuovo dirigente del comprensivo "Giovanni XXIII" Valentino Di Stolfo nuovo dirigente del comprensivo "Giovanni XXIII" 65 anni, vanta una notevole esperienza nella gestione degli istituti scolastici del territorio
Annetta Lamacchia alla guida dell'istituto "De Amicis" Annetta Lamacchia alla guida dell'istituto "De Amicis" Subentra a Vincenza Bruscelli
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.