De Amicis
De Amicis
Scuola e Lavoro

Scuola e ambiente: alberi nel giardino della De Amicis

Il progetto ha coinvolto gli studenti della primaria

Scuola e sostenibilità ambientale: si può rendere migliore il mondo a partire da piccoli gesti. È quanto accaduto il 4 febbraio scorso, presso l'Istituto Comprensivo De Amicis di San Ferdinando di Puglia, dove, all'interno di un progetto intitolato "Un albero per il futuro, crea un bosco diffuso" sono stati messi a dimora diversi alberi nel giardino della scuola.

Il progetto, promosso dal Raggruppamento Carabinieri Biodiversità di Margherita di Savoia e dal Ministero della Transizione Ecologica promuove iniziative di sensibilizzazione al rispetto ad alla tutela dell'ambiente: attraverso la piantumazione di alberi negli spazi verdi delle scuole e alla creazione di boschi diffusi, si creano le condizioni per una riflessione sul cambiamento climatico e sulla necessità di salvaguardare le risorse ambientali.

All'iniziativa hanno partecipato le autorità locali; erano presenti il Commissario Prefettizio del Comune di San Ferdinando di Puglia, il Comandante della Polizia Municipale, il Comandante del Nucleo biodiversità di Margherita di Savoia, Don Mimmo Marrone, padre Luigi, Il responsabile della cooperativa Coldiretti, i componenti del Consiglio di Istituto, i rappresentanti dei genitori delle classi interessate.

"Oggi – ha dichiarato la Dirigente scolastica Prof.ssa Bruscella- per gli studenti della grande famiglia del De Amicis parte una grande sfida, una sfida globale della salvaguardia del nostro ambiente. E parte proprio con questo progetto che si pone come finalità quella di formare gli studenti come futuri cittadini, di creare in loro una coscienza ecologica, ispirata ai valori legati al rispetto dell'ambiente. Oggi metteremo a dimora delle piantine di specie autoctone e le accompagneremo nella crescita, come stimolo a cambiare il nostro stile di vita in direzione della sostenibilità ambientale".

Ad animare la giornata gli studenti delle classi terze della scuola primaria, i piccoli alunni della scuola dell'infanzia e le classi prime della scuola secondaria di primo grado, i quali si sono impegnati, già nei giorni precedenti, nello studio delle caratteristiche principali degli alberi e dei benefici che questi apportano al benessere e alla salute della collettività.

Tra canti e sorrisi, sono stati piantati diversi alberelli con la partecipazione diretta dei bambini, entusiasti di poter contribuire fattivamente a rendere "più verde" la scuola, con l'auspicio che si possa davvero invertire la rotta e intraprendere la direzione giusta, in termini di rispetto delle risorse, tutela delle bellezze naturalistiche, modifica dello stile di vita, riduzione degli sprechi.

Uno sforzo che tutti siamo chiamati a mettere in atto, soprattutto il mondo della scuola, luogo della formazione dell'uomo e del cittadino, attraverso sinergiche collaborazioni con le istituzioni del territorio, capaci di generare cambiamenti significativi all'interno del tessuto sociale di riferimento.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Sciopero nazionale del comparto scolastico, prevista un'alta adesione Sciopero nazionale del comparto scolastico, prevista un'alta adesione Possibili disagi anche negli istituti di San Ferdinando
Nuovo anno scolastico, fissate le date di inizio e fine in Puglia Nuovo anno scolastico, fissate le date di inizio e fine in Puglia Il calendario è stato approvato dalla Giunta regionale
Covid, nuove regole per il mondo della scuola: tutte le novità Covid, nuove regole per il mondo della scuola: tutte le novità Didattica a distanza solo per gli studenti positivi
La didattica a distanza penalizza chi abita in campagna: «1 su 3 è senza internet» La didattica a distanza penalizza chi abita in campagna: «1 su 3 è senza internet» Lo rileva uno studio di Coldiretti
Spazi scolastici da vivere, 10mila euro per l'IISS “Dell’Aquila-Staffa" di San Ferdinando di Puglia Spazi scolastici da vivere, 10mila euro per l'IISS “Dell’Aquila-Staffa" di San Ferdinando di Puglia Contributo regionale riconosciuto per il progetto del laboratorio musicale
Dall’Ente Bilaterale del commercio Bari-Bat rimborsi per l’acquisto di libri di testo Dall’Ente Bilaterale del commercio Bari-Bat rimborsi per l’acquisto di libri di testo I dipendenti di aziende iscritte all’Ebiter potranno fare domanda per l’erogazione di rimborsi del valore di 150 euro
"Felice anno scolastico", gli auguri di Mons. D'Ascenzo al mondo della scuola "Felice anno scolastico", gli auguri di Mons. D'Ascenzo al mondo della scuola Il messaggio dell'Arcivescovo
Inizio anno scolastico, gli auguri agli studenti pugliesi dell'assessore regionale Leo Inizio anno scolastico, gli auguri agli studenti pugliesi dell'assessore regionale Leo "Alimentate il vostro coraggio nell’affrontare le prossime sfide"
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.