Istituto dell'Aquila San Ferdinando
Istituto dell'Aquila San Ferdinando
Scuola e Lavoro

Spazi scolastici da vivere, 10mila euro per l'IISS “Dell’Aquila-Staffa" di San Ferdinando di Puglia

Contributo regionale riconosciuto per il progetto del laboratorio musicale

Si è conclusa la fase di valutazione dei progetti candidati all'avviso "Contributo straordinario per il pieno utilizzo degli spazi scolastici" finalizzato a valorizzare appieno gli spazi scolastici grazie alle idee degli studenti e delle studentesse della Puglia.

Al termine della scadenza fissata al 26 novembre sono pervenute numerose candidature, a dimostrazione del grande successo dell'iniziativa che rilancia la scuola come bene comune, come spazio da progettare insieme.

Ad essere finanziati sono i migliori 34 progetti, secondo la valutazione della Commissione di valutazione, di cui facevano parte anche rappresenti degli studenti. A candidarsi sono stati Istituti scolastici secondari di 2° grado statali e paritari con sede in Puglia, che hanno presentato progetti realizzati in collaborazione con associazioni studentesche o gruppi informali di studenti.

A ciascun progetto, da svolgersi in orari extracurricolari per una durata massimo biennale, andrà un contributo di massimo 10.000 euro da utilizzare anche per il coinvolgimento di soggetti esterni per attività laboratoriali integrate con competenze, culture ed esperienze terze rispetto alla scuola.

Fra i progetti finanziati dalla Regione anche la proposta dell'IISS "Dell'Aquila-Staffa" di San Ferdinando di Puglia a cui viene riconosciuto un contributo di € 10.000,00 per il progetto "Suona che ti passa - Il Laboratorio musicale".

"Far immaginare gli spazi scolastici da chi li frequenta ogni giorno, da chi vive la scuola. Sono molto contento degli esiti di questo avviso che ad ogni edizione fa registrare un boom di candidature a dimostrazione del grande fermento intellettuale, creativo e organizzativo dei nostri studenti e delle nostre studentesse e di tutta la comunità scolastica. Proprio per cercare di favorire una partecipazione il più ampia possibile abbiamo deciso di aumentare la copertura finanziaria di questa misura, portandola da euro 100.000 euro a euro 338.404, 90. Tante le attività proposte con temi molto diversificati e di grande attualità: musica, lotta alla dispersione scolastica, cinema, orientamento, sostenibilità ambientale, radio, editoria, inclusione sociale. La scuola si apre al territorio e alla sua comunità" ha commentato l'assessore regionale Sebastiano Leo.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
«Determinante la presenza degli psicologi a scuola» «Determinante la presenza degli psicologi a scuola» Il presidente dell'ordine pugliese Gesualdo agli studenti: «Non abbiate paura di chiedere aiuto»
Valentino Di Stolfo nuovo dirigente del comprensivo "Giovanni XXIII" Valentino Di Stolfo nuovo dirigente del comprensivo "Giovanni XXIII" 65 anni, vanta una notevole esperienza nella gestione degli istituti scolastici del territorio
Annetta Lamacchia alla guida dell'istituto "De Amicis" Annetta Lamacchia alla guida dell'istituto "De Amicis" Subentra a Vincenza Bruscelli
Scuola, in arrivo una nuova stangata per le famiglie Scuola, in arrivo una nuova stangata per le famiglie Il caro energia e materie prime ha fatto impennare anche i prezzi del corredo scolastico
Scuola, docenti precari e presidi part-time: Uil lancia l'allarme Scuola, docenti precari e presidi part-time: Uil lancia l'allarme «Com'è possibile affrontare con serenità il nuovo anno?»
Scuola, docenti no vax tornano in classe Scuola, docenti no vax tornano in classe Tutto il personale senza somministrazioni anti-Covid potrà riprendere il servizio
Scuola, stabilite le misure anti-Covid per il rientro: i dettagli Scuola, stabilite le misure anti-Covid per il rientro: i dettagli Ecco come studenti, docenti e personale Ata cominceranno il nuovo anno. Novità sulle mascherine
Maturità, Puglia seconda regione d'Italia per numero di 100 e lode Maturità, Puglia seconda regione d'Italia per numero di 100 e lode Il 99,9% degli studenti ammessi all'esame ha superato la prova
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.