Elezioni comunali (repertorio)
Elezioni comunali (repertorio)
Politica

Elezioni, sfida a quattro per la poltrona di Sindaco. Tutti i candidati al consiglio comunale

Tre donne (Arianna Camporeale, Elena Pestillo, Maria Riccarda Scaringi) sfidano l'uscente Salvatore Puttilli. Si vota a turno unico

Nessuna sorpresa rispetto a quanto già noto da settimane. Sono quattro i pretendenti alla poltrona di Sindaco in occasione delle elezioni amministrative in programma domenica 12 giugno a San Ferdinando di Puglia, su turno unico in quanto Comune con popolazione inferiore ai 15 mila abitanti.

Tre le donne in corsa: l'ex vicesindaco Arianna Camporeale, alla testa di un gruppo che è uscito polemicamente dalla maggioranza mista (composta da pezzi di centrodesrra ed esponenti di estrazione Pd) al punto da determinare lo scioglimento del consiglio comunale con un atto notarile; l'imprenditrice Elena Pestillo, che ha raccolto intorno alla sua figura altri ex componenti dem e qualche candidato di area centrodestra; Maria Riccarda Scaringi, segretario cittadino del Partito Democratico, che ha formato una lista di centrosinistra senza però utilizzare il simbolo Pd. L'unico uomo in competizione per la fascia tricolore è colui che l'ha indossata fino allo scorso gennaio: Salvatore Puttilli, che guida un gruppo fondamentalmente del centrodestra con l'apporto di riferimenti territoriali di alcune liste civiche vicine a Michele Emiliano.

Un gran guazzabuglio: ciascuna delle quattro formazioni in campo ha al suo interno pezzi del Partito Democratico. Un altro tratto distintivo è il sostegno (abbastanza palese) di consiglieri regionali eletti nella Bat a singoli candidati sindaci: Puttilli gode dell'appoggio di Francesco Ventola (Fratelli d'Italia) e di Giuseppe Tupputi (Con) che a San Ferdinando ha un suo "grande elettore" nel presidente del consiglio comunale uscente, Giacomo De Michele; Camporeale è notoriamente sostenuta da Filippo Caracciolo, presidente del gruppo consiliare dem in Regione Puglia; Pestillo e Scaringi si dividono, per quanto non ancora espressi platealmente, i supporti di altri personaggi influenti del centrosinistra nel territorio.

Un dato rimarchevole è la mancata candidatura di Michele Lamacchia, 69 anni, Sindaco di San Ferdinando di Puglia già alla fine degli anni '70 nel Partito Comunista Italiano, poi primo eletto direttamente dai cittadini nel 1993 e riconfermato nel 1997, tornato alla guida dell'amministrazione comunale per un altro mandato nel 2012. La sua presenza ininterrotta all'interno della massima assise, risalente già al 1977, si è conclusa dopo ben 45 anni. Il secondo esponente politico con il maggiore periodo continuo di partecipazione alla vita istituzionale nel territorio della Bat è il tre volte Sindaco di Bisceglie Franco Napoletano, che siede in consiglio comunale ininterrottamente dal 1980 (42 anni). Lamacchia sarà al fianco di Scaringi. Non è candidato neppure un altro ex primo cittadino, Carmine Gissi (2002-2007) che però è alla testa dell'associazione Orizzonti organica alla coalizione di Arianna Camporeale.

I candidati al consiglio comunale sono 61: 26 donne e 35 uomini. Tre liste hanno utilizzato il massimo previsto dalle normative (16 candidature) mentre il solo contrassegno a supporto di Scaringi ha inserito 13 nominativi in elenco. Il sistema elettorale a turno non consente il voto disgiunto e assegnerà alla lista vincitore, che verosimilmente non godrà del 50%+1 dei voti visto il quadro fortemente frammentato, una maggioranza di 10 seggi (più quello del Sindaco) su 16 posti disponibili.

ELEZIONI SAN FERDINANDO DI PUGLIA - I CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE

Città Futura - Candidato Sindaco Arianna Camporeale


Bruno Giuseppe (detto Pino)
Capacchione Fabio
Capriuoli Grazia
Dipace Antonio Pierluigi
Dipace Grazia
Dipaola Ottavia
Lamanuzzi Giovanni
Lombardi Roberto
Manco Flora
Muoio Giuseppe (detto Peppino)
Patruno Andrea Pio
Petrignano Cinzia
Raimondi Giuseppina (detta Giusy)
Spera Gaetano Andrea
Tattoli Sabrina
Zingaro Giuseppe (detto Pino)

Ripartiamo insieme - Candidato Sindaco Salvatore Puttilli


Calorio Mattia Diego
Casamassima Felice
Cramarossa Teresa
D'Alessandro Domenico (detto Mimmo)
Demichele Giacomo Rosario
Distaso Carla Antonia
Ditrani Saverio
Frisani Enrico Maria
Leuce Nicola
Masciulli Aniello
Napoletano Arcangela
Pomarico Altomare (detta Mara)
Russo Giuseppe (detto Chicco)
Stella Salvatore
Terlizzi Lucrezia
Tunzi Lorena

Viviamo San Ferdinando - Candidato Sindaco Elena Pestillo


Altamura Maria Altomare
Camporeale Francesco (detto Ciccio)
Ciccolella Debora
Di Benedetto Arianna
Dicorato Raffaele
Dilillo Maria Rosaria
Dipace Luigi
Dipaola Arcangelo Giuseppe
Distaso Salvatore
Lupone Valentina
Palmieri Ilenia
Ricco Rossella
Riglietti Diego
Rondinone Daniela
Scardigno Saverio
Valente Aniello

Progressisti e democratici - Candidato Sindaco Maria Riccarda Scaringi


Bacioiu Anca Denise
Capacchione Martina
Datteo Ferdinado
Dell'Orco Nunzio
Dipaola Ruggiero
Ferrante Carlo
Laforgia Lucia
Manosperta Saverio
Mennea Matteo
Piazzolla Antonio
Sabino Ruggiero
Strignano Giuseppe
Tedeschi Isabella (detta Isa)
  • salvatore puttilli
  • arianna camporeale
  • Elezioni
  • Maria Riccarda Scaringi
  • Elena Pestillo
  • elezioni San Ferdinando
Altri contenuti a tema
Lettera aperta al Sindaco Camporeale Lettera aperta al Sindaco Camporeale Le osservazioni di Matteo Della Torre sulle questioni relative all'ambiente
Consiglio comunale, Andrea Patruno eletto presidente Consiglio comunale, Andrea Patruno eletto presidente La maggioranza ha votato compattamente per lui
Scaringi: «L'amministrazione posticipi il termine di pagamento della prima rata Tari» Scaringi: «L'amministrazione posticipi il termine di pagamento della prima rata Tari» La proposta dell'esponente di minoranza: «Scadenza al 31 luglio senza l'applicazione di sanzioni»
Domenica comizio del gruppo "Progressisti e democratici" Domenica comizio del gruppo "Progressisti e democratici" Previsti gli interventi dell'ex Sindaco Lamacchia e del consigliere comunale Scaringi
Pestillo sulla Giunta: «Volontà popolare e proclami hanno inciso poco o niente» Pestillo sulla Giunta: «Volontà popolare e proclami hanno inciso poco o niente» «Delle tre donne tra i primi cinque suffragati solo una è stata nominata assessore»
Scaringi: «Brutto inizio, solo un posto in Giunta per le donne» Scaringi: «Brutto inizio, solo un posto in Giunta per le donne» L'esponente di opposizione: «Su sei componenti l'organo esecutivo solo due sono nuovi, gli altri amministratori di lunga data»
Nasce la Giunta Camporeale Nasce la Giunta Camporeale Il primo cittadino ha nominato i suoi cinque assessori. Pino Bruno vicesindaco
La svolta rosa a San Ferdinando di Puglia La svolta rosa a San Ferdinando di Puglia Per la prima volta un consiglio comunale della Bat sarà composto da più donne che uomini
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.