Giustizia
Giustizia
Politica

Giudice di Pace, il consiglio comunale vota per il recesso

IdeAzioneComune: «Vuoto di sensibilità in materia di sicurezza»

Il consiglio comunale di San Ferdinando di Puglia ha votato per il recesso dall'ospitare gli uffici del Giudice di Pace. Una decisione presa a maggioranza che, tuttavia, non ha incontrato il parere favorevole del gruppo "IdeAzioneComune" che, invece, ha stigmatizzato la scelta per tutelare quella che ritengono essere «necessità di un presidio di legalità sul territorio, quale servizio essenziale posto a tutela dei cittadini».

«Purtroppo registriamo un grave vuoto di sensibilità in tema di sicurezza in generale, l'istituto del Giudice di Pace per San Ferdinando non è necessario. Deludono le motivazioni, mancanza di risorse, per le quali il nostro Gruppo ha chiesto che non venissero modificate in aumento, in considerazione del venir meno dalla convenzione del Comune di Margherita, quest'ultimo impossibilitato dalla procedura ex art. 243 bis» si legge nella nota diffusa dal gruppo consiliare.

E conclude: «Investire in legalità, garantendo la presenza sul territorio delle strutture deputate, è per lo scrivente Gruppo segno concreto ed utile alla crescita culturale e del benessere socio-economico del territorio. Non bastano frasi ad effetto sparse per la città».
  • Giudice di Pace
Altri contenuti a tema
Giudice di pace, assicurata l'attività dal commissario prefettizio Giudice di pace, assicurata l'attività dal commissario prefettizio Oggi incontro coi sindaci di Trinitapoli e Margherita di Savoia
Quali sono le priorità di San Ferdinando di Puglia? Quali sono le priorità di San Ferdinando di Puglia? Giudice di Pace di Trinitapoli: l’ufficio rischia la chiusura
IdeAzione Comune sul Giudice di Pace: «Il sindaco torni sui suoi passi» IdeAzione Comune sul Giudice di Pace: «Il sindaco torni sui suoi passi» Il grido di allarme del gruppo consiliare
Il centro storico cambierà volto Il centro storico cambierà volto In programma una serie di lavori pubblici
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.