Consiglio Comunale San Ferdinando di Puglia
Consiglio Comunale San Ferdinando di Puglia
Politica

Il consiglio comunale approva il conto consuntivo: 5 milioni di euro in cassa

Anche quest'anno nessuna anticipazione di tesoreria

Il consiglio comunale di San Ferdinando di Puglia ha approvato il conto consutivo dell'anno 2019. Nella riunione della massima assise cittadina, i consiglieri sono stati chiamati all'analisi dei conti di cassa che, stando a quanto emerso dalle relazioni, chiudono l'anno in positivo con oltre cinque milioni di euro di avanzo, circa 380mila euro in più rispetto all'anno precedente.

"L'approvazione odierna del Rendiconto 2019, rende evidente l'immagine di un comune saldo dal punto di vista finanziario ed economico patrimoniale; cominciamo dalla gestione della cassa, il fondo di cassa al 31.12.2019 è pari ad € 4.096.050,83 (era pari ad € 2.652.758,50 al 31.12.2018 ed addirittura pari ad € 1.909.674,64 al 31.12.2017). Nel corso dell'esercizio finanziario 2019, come negli anni precedenti (ad eccezione del 2014), non si è fatto ricorso all'anticipazione di tesoreria» spiega il sindaco Puttilli.

«Il dato più significativo di un conto Consuntivo è, come sempre, l'avanzo e cioè il risultato di amministrazione che al 31 dicembre 2019 risulta pari ad € 5.003.669,38 (+ € 383.879,21 rispetto all'avanzo al 31 dicembre 2018 pari ad € 4.619.790,17). L'Avanzo Libero, e cioè disponibile, risulta pari ad € 926.459,66 dato, anche quest'ultimo, in sensibile incremento rispetto al 2018 (+ € 446.076,60). L'incremento dell'avanzo immediatamente disponibile è anche il frutto della gestione dei residui nel corso del 2019 e della graduale diminuzione dei residui attivi nella parte che compone l'accantonamento al Fondo Crediti di dubbia esigibilità. Positivo anche il saldo della Gestione di Competenza e la verifica, a rendiconto, dell'Equilibrio Generale del Bilancio 2019, che si chiude con un Equilibrio, positivo e complessivo, pari ad € 755.457,05» spiega conti alla mano il primo cittadino.

Nella nota diffusa da palazzo di città si legge inoltre quanto segue:

Di rilievo anche il sensibile incremento, in termini percentuali, delle entrate per recupero evasione di ICI/IMU e TARSU/TARES/TARI: 47,97% nel 2019 (+19,64% rispetto al 28,33% del 2018);
si conferma, inoltre, come da relativa tabella dei parametri, che il nostro non è un Comune nella condizione di Ente strutturalmente deficitario ed anzi, per la prima volta, il nostro Comune, degli otto parametri previsti ne sfora solo uno e cioè quello relativo ai debiti riconosciuti e finanziati maggiori dell'1%;
importante inoltre considerare:
a) la tenuta ed addirittura il lieve incremento dei contributi per permessi di costruire;
b) la positiva evoluzione della percentuale (98,64%) di riscossione (rispetto all'accertato) della sanzioni amministrative pecuniarie per violazione del codice della strada;
c) l'incremento delle entrate (+ € 62.523,17 rispetto al 2018) rivenienti dai Proventi dei beni dell'Ente: fitti attivi e canoni patrimoniali.

In merito al Conto Economico, il relativo risultato economico conseguito nel 2019, rileva il Revisore nella sua Relazione, è frutto di una buona e migliore gestione straordinaria rispetto al passato; il risultato economico 2019, infatti, presenta un saldo di € 1.695.321,19 con un miglioramento dell'equilibrio economico di € 2.861.121,14 rispetto al risultato del precedente esercizio;
Anche riguardo allo Stato Patrimoniale, i valori patrimoniali al 31.12.2019 evidenziano variazioni positive, rispetto al 2018, rilevabili e quantificabili in € 1.061.876,03.

Va detto, infine, che anche il cosiddetto indicatore di tempestività dei pagamenti risulta in sensibile incremento rispetto al già positivo risultato dell'anno scorso.
Concludendo, bilancio saldo, comune meno litigioso e soprattutto virtuoso;
opere e progetti in itinere e pronti ad essere realizzati e conclusi (Adeguamento a norma e completamento del campo di calcio comunale, Valorizzazione e potenziamento della Biblioteca Civica Community Library, realizzazione Palazzetto dello Sport, Bagni Pubblici);
opere e progetti (Fogna Bianca Cittadina, Antica Posta di San Cassano, Centro Comunale di Raccolta dei Rifiuti) candidati a poter essere finanziati, a breve, anche nell'ambito del CIS BAT;
nessuna occasione, in questi anni, è stata persa per potere ottenere risorse aggiuntive e per poter pian, piano ripristinare una rinnovata capacità di spesa per il nostro Bilancio, capacità, quanto mai utile in termini economici in questo momento, al fine di poter affrontare, al meglio, le necessità impellenti del mondo scolastico e di programmare i necessari interventi a sostegno di tutte le fragilità sociali».

«Soddisfatto del lavoro svolto, dunque, soddisfatto del lavoro della mia maggioranza ed orgoglioso dell'eroico lavoro svolto dai pochissimi dipendenti comunali rimasti in servizio;
tutti insieme, affronteremo sin da domani, la necessaria attività programmatoria delle risorse che questo Consuntivo ha reso immediatamente disponibili» conclude il sindaco Puttilli.
  • Consiglio Comunale
Altri contenuti a tema
Dimissioni di massa, cade l'amministrazione Puttilli Dimissioni di massa, cade l'amministrazione Puttilli Le firme all'indomani dell'annuncio della candidatura del sindaco uscente
Torna a riunirsi il consiglio comunale di San Ferdinando di Puglia Torna a riunirsi il consiglio comunale di San Ferdinando di Puglia Sei i punti all'ordine del giorno
Il consiglio provinciale della Bat diventa itinerante Il consiglio provinciale della Bat diventa itinerante Lodispoto: «Segno di vicinanza ai cittadini della Provincia»
Convocato il consiglio comunale, dieci punti all'ordine del giorno Convocato il consiglio comunale, dieci punti all'ordine del giorno Riunione fissata per il 18 giugno
Convocato il consiglio comunale di San Ferdinando di Puglia Convocato il consiglio comunale di San Ferdinando di Puglia Un solo punto all'ordine del giorno
Questa sera si riunisce il consiglio comunale di San Ferdinando di Puglia Questa sera si riunisce il consiglio comunale di San Ferdinando di Puglia Tre i punti all'ordine del giorno
1 Consiglio comunale, la maggioranza vota compatta i provvedimenti Consiglio comunale, la maggioranza vota compatta i provvedimenti La soddisfazione del sindaco
Si torna in Consiglio Comunale Si torna in Consiglio Comunale Tre i punti all'ordine del giorno
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.