Vaccino
Vaccino
Attualità

Vaccino anti-Covid, da oggi terza dose anche dopo 5 mesi

La Regione Puglia si adegua alle disposizioni del Ministero

La Regione Puglia ha dato attuazione alla circolare del Ministero che porta a 5 mesi il tempo per la terza dose del vaccino anticovid: lo comunicano il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e il direttore del Dipartimento Salute Vito Montanaro al termine della riunione della Cabina di regia.

Con le nuove disposizioni è stata aggiornata anche la platea dei cittadini che possono accedere alla terza dose dopo 5 mesi: sino al 31 dicembre la platea sale a 1,7 milioni di pugliesi over 40.

"I pugliesi stanno rispondendo bene alla campagna vaccinale – dichiara il presidente Emiliano – crescono le prenotazioni, quasi triplicate negli ultimi due giorni, e l'adesione dei cittadini per la terza dose. Sono felice di riscontrare che molti cittadini ancora non vaccinati si stanno recando negli hub. Andiamo avanti così".

Cresce il numero delle prenotazioni: rispetto alla media di circa 6mila prenotazioni al giorno effettuate nella settimana dal 15 al 21 novembre, negli ultimi due giorni sono quasi triplicate le prenotazioni giornaliere (siamo passati a oltre 16mila al giorno negli ultimi 2 giorni).

A questi dati vanno aggiunte le sessioni di vaccinazione dedicate al personale scolastico docente e non docente, che sono in corso in tutta la Puglia secondo il modello "scuola per scuola", organizzato in sinergia tra i Dipartimenti di prevenzione delle Asl e Ufficio scolastico regionale e provinciali; le somministrazioni nei centri specialistici di cura che stanno contattando e vaccinando pazienti, caregiver e familiari conviventi; e infine il lavoro di medici di medicina generale, che stanno già ritirando le dosi, e delle farmacie.

Accanto alla terza dose, particolare attenzione nelle disposizioni regionali è riservata alla popolazione che deve ancora ricevere la prima somministrazione di vaccino anticovid: negli ultimi due giorni sono state 1.611 le prime dosi; dal 15 novembre le prime dosi sono state 7.341.

Saranno i medici di medicina generale a contattare i loro assistiti ancora non vaccinati svolgendo un ruolo attivo di informazione e coinvolgimento nella campagna.

Inoltre, a partire da lunedì 29 novembre potranno prenotare la cosiddetta terza dose o dose booster anche tutte le persone dai 18 anni in su.
  • Vaccino Anticovid
Altri contenuti a tema
Vaccino anti Covid, dal 1 dicembre terza dose per over 18 Vaccino anti Covid, dal 1 dicembre terza dose per over 18 Lo comunica il direttore del Dipartimento Promozione della Salute Vito Montanaro
Vaccino terza dose, nella Bat riforniti medici di base e farmacie Vaccino terza dose, nella Bat riforniti medici di base e farmacie In corso la vaccinazione del personale scolastico
Vaccino anti Covid, al via il richiamo per operatori scolastici Vaccino anti Covid, al via il richiamo per operatori scolastici Predisposto un cronoprogramma di somministrazioni
Priorità ai fragili, prenotazioni per tutti e riapertura degli hub. Così la Puglia affronta la campagna vaccinale Priorità ai fragili, prenotazioni per tutti e riapertura degli hub. Così la Puglia affronta la campagna vaccinale Spinta per la terza dose, e per convincere anche chi finora non ha fatto alcuna dose. Emiliano: «Non capisco scelte del Governo»
Campagna vaccinale, nella Bat oltre 300mila cittadini vaccinati Campagna vaccinale, nella Bat oltre 300mila cittadini vaccinati Sono 12.184 i cittadini che hanno ricevuto anche la terza dose
Vaccino anticovid, dalla prossima settimana anche in farmacia Vaccino anticovid, dalla prossima settimana anche in farmacia Quanto emerso dall'incontro tra Ordine dei Farmacisti e Regione
Vaccino, i medici di famiglia schierati anche per le terze dosi Vaccino, i medici di famiglia schierati anche per le terze dosi Firmato accordo, Lopalco: "Riusciranno a dare una concreta mano alla lotta al covid"
Vaccino, richiamo eterologo per chi ha ricevuto il monodose Janssen Vaccino, richiamo eterologo per chi ha ricevuto il monodose Janssen Dopo almeno 6 mesi dalla prima dose, si procederà con somministrazione di Pfizer o Moderna
© 2001-2021 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.