Comune. <span>Foto Giuseppe Capacchione</span>
Comune. Foto Giuseppe Capacchione
Vita di città

Vietato Halloween a San Ferdinando di Puglia

L'ordinanza firmata dal sindaco Salvatore Puttilli

Niente dolcetto o scherzetto a San Ferdinando di Puglia. Il sindaco Salvatore Puttilli ha emanato un'ordinanza con la quale ha vietato ogni tipo di festeggiamento legato alla festività celtica di Halloween. Per l'intera giornata del 31 ottobre fino alle 6 del 1° novembre in tutte le aree pubbliche e aperte al pubblico del territorio comunale sono vietati lanci di coriandoli, mortaletti, petardi o alimenti. Sono inoltre vietati scherzi che possono creare assembramenti all'interno del centro abitato, feste pubbliche e private o aggregazioni anche in forma statica, nonché recarsi per casa o qualsiasi luogo pubblico o privato per il classico "dolcetto o scherzetto". Sono previste sanzioni da 25 a 500 euro.
  • Contributi
Altri contenuti a tema
Sventato furto al bar di una stazione di servizio sulla 16bis Sventato furto al bar di una stazione di servizio sulla 16bis Tre persone a volto coperto, fuggiti a bordo di un'auto
Mercato settimanale, le nuove disposizioni del sindaco Puttilli Mercato settimanale, le nuove disposizioni del sindaco Puttilli Regole per l'accesso sia per mercatali che per cittadini
Cultura, panchine letterarie installate a San Ferdinando di Puglia Cultura, panchine letterarie installate a San Ferdinando di Puglia Assessore Camporeale: «La nostra missione lanciare un messaggio ai giovani»
Sospeso il mercato settimanale e chiusa l'area di via Gramsci Sospeso il mercato settimanale e chiusa l'area di via Gramsci L'ordinanza firmata dal sindaco Salvatore Puttilli
Fitto Casa 2019, stanziati i contributi regionali Fitto Casa 2019, stanziati i contributi regionali Lo annuncia il consigliere regionale Filippo Caracciolo
© 2001-2021 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.