saldi invernali
saldi invernali
Attualità

Al via dal 5 gennaio i saldi invernali in Puglia

Saranno in vigore fino al 28 febbraio

Il periodo dei saldi invernali avrà inizio in Puglia a partire da mercoledì 5 gennaio 2022. I saldi proseguiranno sino a lunedì 28 febbraio, così come stabilito dal Regolamento regionale n. 14 del 29 maggio 2017, pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 63 del 31 maggio 2017.

L'esercizio commerciale che intende effettuare vendite di fine stagione o a saldo deve comunicare almeno 5 giorni prima allo Sportello Unico per le Attività Produttive (SUAP):
i prodotti oggetto della vendita;
la sede dell'esercizio commerciale;
le modalità di separazione fra i prodotti offerti in vendita di fine stagione da tutti gli altri a prezzo normale.
  • saldi puglia
Altri contenuti a tema
Posticipata la data dei saldi: ok per il 24 luglio Posticipata la data dei saldi: ok per il 24 luglio La conferma dell'assessore regionale Delli Noci
Saldi, posticipata la chiusura «per sostenere la ripresa del commercio» Saldi, posticipata la chiusura «per sostenere la ripresa del commercio» I saldi termineranno il 28 marzo
I saldi invernali arrivano al Puglia Outlet Village di Molfetta I saldi invernali arrivano al Puglia Outlet Village di Molfetta La Land of Fashion pugliese pronta ad accogliere tantissimi clienti con sconti eccezionali
Saldi invernali, Confesercenti Bat mette in guardia i consumatori Saldi invernali, Confesercenti Bat mette in guardia i consumatori E lancia un appello: «Le associazioni di categoria devono indirizzare gli imprenditori»
Saldi al via da ieri, Codacons: «Spesa per 184 euro a famiglia» Saldi al via da ieri, Codacons: «Spesa per 184 euro a famiglia» Sconti già effettuati da qualche giorno. Ecco 10 regole anti fregature
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.