Confesercenti BAT
Confesercenti BAT
Cronaca

Confesercenti BAT: «La nostra voce continua a rimanere inascoltata»

Omicidio a Barletta, serve essere uniti

«Siamo senza parole. Non si può dire niente in questo momento così terribile per la città di Barletta. La Confesercenti Bat, nell'esprimere ancora una volta cordoglio alla famiglia di un'altra vittima innocente della crudeltà umana, avverte un senso di impotenza e smarrimento». Queste le parole di Mario Landriscina, direttore dell'organizzazione provinciale di categoria, a margine di quanto accaduto a Barletta lunedì sera.

«Perdere la vita mentre ogni giorno negli esercizi commerciali si fatica per portare a casa il pane e per rialzarsi dopo il Covid è davvero inquietante» ha osservato. «Abbiamo fatto di tutto per invitare i commercianti a collaborare e a mettersi in sicurezza. Comunicati stampa, incontri in Orefettura, dirette Facebook ma nonostante ciò la nostra voce continua a rimanere inascoltata».

Amare anche le riflessioni di Francesco Petruzzelli, presidente Confesercenti di Barletta e responsabile Bat della Fiepet (federazione italiana degli esercenti pubblici e turistici): «Orrore e sgomento ancora una volta a Barletta, una città devastata dalla violenza giovanile e della malavita. Non sappiamo più che strada prendere. Abbiamo parlato con i commercianti, con il Prefetto per incrementare la videosorveglianza nei locali, ma questo sembra non bastare. Dopo Claudio Lasala oggi è toccato ad un altro esercente, il 43enne Giuseppe Tupputi, padre di due bambine, la più piccola di pochi mesi. Forse, contrariamente alla nostra linea di condotta, è arrivato il tempo che commercianti, associazioni di categoria e forze dell'ordine scendano in piazza per trovare, insieme, una soluzione».
  • Omicidio
  • Confesercenti Bat
Altri contenuti a tema
Bando fondo impresa femminile, stabiliti termini e modalità Bando fondo impresa femminile, stabiliti termini e modalità La misura si inserisce nell'ambito del Pnrr. L'appello di Confesercenti alle aziende
Il professor Cassatella nuovo preparatore atletico della Virtus San Ferdinando Il professor Cassatella nuovo preparatore atletico della Virtus San Ferdinando Domenica l'inaugurazione dello stadio comunale
Aumento contagi e rischio zona gialla, l'appello di Confesercenti Bat Aumento contagi e rischio zona gialla, l'appello di Confesercenti Bat Il direttore Landriscina: "non dimenticare le norme in vigore"
Ucciso 48enne a colpi di fucile Ucciso 48enne a colpi di fucile L'uomo era un autotrasportatore campano
Omicidio in viale Roma, imprenditore agricolo freddato nella sua auto Omicidio in viale Roma, imprenditore agricolo freddato nella sua auto Ad agire sarebbero stati due killer
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.