Disabilità
Disabilità
Attualità

Progetti di Vita Indipendente e Dopo di Noi, al via l'invio di istanze

Attiva la prima finestra per richiedere contributi a favore di persone con disabilità grave

A partire dalle ore 12.00 del 10 marzo e fino alle ore 12.00 del 30 marzo 2021 è attiva la prima finestra 2021 nella quale sarà possibile inoltrare, tramite la piattaforma dedicata http://www.sistema.puglia.it/portal/page/portal/SolidarietaSociale/PROVI2020, istanza per accedere al contributo per i Progetti di Vita Indipendente PRO.V.I. (fino a 15.000 €) e Progetti di vita indipendente per il Dopo di noi PRO.V.I. DOPO DI NOI (fino a 20.000 €).

Per accedere ad entrambi i contributi, occorre: essere persone con disabilità gravi (ai sensi del comma 3 dell'articolo 3 legge 104/1992); residenti in Puglia da almeno 12 mesi; non aver attivato percorsi assistenziali individualizzati (PAI) sostenuti con Assegni di Cura.

Il PRO.V.I. Linea A finanzia progetti in favore delle persone con disabilità grave per un importo massimo di Euro 15.000, per un periodo complessivo di 12 mesi. Per accedere al contributo della Linea A, occorre inoltre avere un'età compresa tra 16 e 66 anni, fatti salvi coloro che risultino già beneficiari di un progetto di vita indipendente e per i quali si rileva l'importanza di continuare il percorso;

Il PRO.V.I. Dopo di noi LineaB finanzia progetti in favore delle persone con disabilità grave prive del supporto familiare per un importo massimo di Euro 20.000, per un periodo massimo di 18 mesi. Per accedere al contributo della Linea B, occorre inoltre avere un'età compresa tra 18 e 64 anni, fatti salvi coloro che risultino già beneficiari di un progetto di vita indipendente e per i quali si rileva l'importanza di continuare il percorso. È inoltre necessario risultare privi del sostegno familiare in quanto mancanti di entrambi i genitori o perché gli stessi, per ragioni connesse in particolare all'età o alla propria situazione di disabilità, non sono in grado di fornire l'adeguato sostegno genitoriale, nonché in vista del venir meno del sostegno familiare, ai sensi dell'art.1 e del comma 3, lettera b dell'art. 4 del D.M. 23/11/2016;

Le Spese ammissibili per la linea A e la linea B sono le seguenti:
  1. contrattualizzazione di un assistente personale (max 70% del budget totale)
  2. spese per acquisto di ausili domotici e tecnologici innovativi (max 20% del budget totale)
  3. fidejussione bancaria (solo se richiesto l'anticipo del contributo)
  4. spese per favorire la mobilità (trasporto pubblico, trasporto sociale e a domanda)
  5. spese di consulenza per progettazione, certificazione domotica e consulente del lavoro (max 10% del budget totale)

Spese ammissibili solo per la linea B (ProVi Dopo di Noi)
  1. arredi adattati per l'abitazione (max 10% del budget totale)
  2. spese per canone di locazione (max 25% del budget totale)
  3. spese per ristrutturazione e abbattimento barriere architettoniche (max 20% del budget totale).
  • disabilità
Altri contenuti a tema
Disabili gravissimi e non autosufficienti, contributi prorogati a giugno Disabili gravissimi e non autosufficienti, contributi prorogati a giugno Sostegno di 800euro mensili per supportare famiglie e caregiver
La Protezione civile per i disabili: il 7 febbraio convegno nella Bat La Protezione civile per i disabili: il 7 febbraio convegno nella Bat "Idee per la Puglia in cammino", sistema di Protezione civile regionale
Approvato nuovo regolamento comunale per parcheggio disabili Approvato nuovo regolamento comunale per parcheggio disabili Puttilli: «Dato dignità ai nostri cittadini dopo tanti anni»
​Riparte il servizio di assistenza specialistica per studenti disabili della BAT ​Riparte il servizio di assistenza specialistica per studenti disabili della BAT Si attende l'ok della Conferenza dei Sindaci al Bilancio di previsione 2015
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.