smartphone
smartphone
Enti locali

Servizi ai cittadini, il Cup diventa digitale con la App IO della Asl Bt

Prenotazioni, pagamenti e reminder fra le operazioni possibili

La Asl Bt è la prima azienda sanitaria pubblica a utilizzare l'App IO per i servizi ai cittadini. «Una rivoluzione digitale che nasce da una precisa volontà di sviluppare tutti i servizi on line a vantaggio dei nostri utenti - dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt - e con l'App IO diamo seguito a un profondo processo di reingenierizzazione del modello di gestione del Centro Unico di Prenotazione».

Oggi infatti i vantaggi di coloro che usano l'App IO sono già evidenti: l'app consente infatti, una volta effettuata la prenotazione attraverso il portale della salute, il call center aziendale o gli sportelli Cup attivi sul territorio, di procedere con il pagamento della prestazione. L'App invia immediatamente una notifica con i dettagli della prenotazione, consente di mettere la data in calendario e avvisa del pagamento da effettuare, segnalando chiaramente quando il pagamento è già stato concluso.

Anche in caso di disdetta viene inviata una notifica. A breve, inoltre, l'App consentirà una importante attività di reminder rispetto alla prenotazione delle prestazioni: il servizio si aggiungerà a quello di recall telefonico già avviato dalla Asl Bt e che svolge diverse funzioni: consente infatti di liberare date sulle agende di prenotazione se il cittadino ha già effettuato la prestazione o se non è più interessato e permette di ricordare di fare la disdetta in tempo utile. La disdetta infatti deve essere effettuata almeno 48 ore prima della prenotazione. Con l'App Io sarà inviata una notifica 5 giorni prima della prenotazione.

«Abbiamo molto puntato sui servizi di prenotazione - aggiunge Delle Donne - da un anno abbiamo potenziato gli sportelli Cup, il Call Center che è attivo dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20 e i servizi digitali di prenotazione sul Portale della Salute. L'uso attivo dell'App IO va nella direzione di rendere sempre più semplici e immediati i servizi ai cittadini in linea con quanto previsto dal decreto Semplificazioni e dal Piano Triennale per l'Informatica nella PA 2020-22».

L'uso sempre più pervasivo dei servizi digitali anche in sanità in questa particolare fase storica risponde anche all'esigenza di evitare quanto più possibile i servizi di sportello: la riorganizzazione dei servizi di prenotazione e pagamento diventa fondamentale per limitare gli spostamenti. Ad oggi per esempio il servizio di Call Center con il numero verde 800.550.177, attraverso il quale è possibile prenotare tutto tranne le analisi del sangue, è ampiamente utilizzato: nel mese di novembre sono arrivate 12.106 chiamate con un tasso di abbandono dello 0,6 per cento e un tasso di risposta entro un minuto del 95,4 per cento. A questo si aggiungono le modalità di pagamento on line disponibili sul Portale della Salute, nelle tabaccherie, con PayPal e da oggi anche con l'App IO.

«Siamo molto orgogliosi di questo risultato - aggiunge Delle Donne - il servizio sarà sempre più ricco di possibilità e prestazioni e per questo devo ringraziare il servizio dei Sistemi Informativi aziendali della Asl Bt che sempre risponde con entusiasmo e velocità alle nuove sfide digitali. La nostra presenza sull'App IO è insieme una bella conquista e un nuovo punto di partenza perché la digitalizzazione, anche in sanità, è un treno che corre. Ma noi abbiamo competenze e volontà per stare al passo».
  • Asl BT
Altri contenuti a tema
Al via in Puglia la campagna vaccinale antinfluenzale Al via in Puglia la campagna vaccinale antinfluenzale Priorità a operatori sanitari, soggetti a rischio, cronici e pazienti ricoverati in ospedali o RSA
Operatori no vax, Asl Bt sospende 21 dipendenti Operatori no vax, Asl Bt sospende 21 dipendenti Il commissario straordinario: "Un atto dovuto"
OSS precari Asl Bt, Caracciolo: "Trattativa va avanti, confido in buon esito" OSS precari Asl Bt, Caracciolo: "Trattativa va avanti, confido in buon esito" Possibile ricollocazione dei lavoratori in diverse mansioni
Campagna vaccinale, Fials Bat denuncia: "Non pagate le prestazioni aggiuntive" Campagna vaccinale, Fials Bat denuncia: "Non pagate le prestazioni aggiuntive" La Fials pronta ad adire le vie legali
Green Pass, tutte le strutture Asl Bt dotate di dispositivi di verifica Green Pass, tutte le strutture Asl Bt dotate di dispositivi di verifica Si aggiunge ai controlli già effettuati sulla misurazione della temperatura
Cure post Covid, Asl attiva servizio alle Terme di Margherita di Savoia Cure post Covid, Asl attiva servizio alle Terme di Margherita di Savoia Presentato il pacchetto day-service di riabilitazione respiratoria e polmonare
Presentato il Policlinico della Bat: il nuovo ospedale di Andria Presentato il Policlinico della Bat: il nuovo ospedale di Andria Il progetto illustrato a Castel del Monte
È stato climatizzato l'Hub vaccinale di San Ferdinando di Puglia È stato climatizzato l'Hub vaccinale di San Ferdinando di Puglia La Asl Bat sta procedendo alla climatizzazione dei centri in tutte le città
© 2001-2021 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.