Vigili del fuoco
Vigili del fuoco
Scuola e Lavoro

Vigili del fuoco, situazione critica per il comando provinciale

La denuncia della Cgil: «Poca considerazione per questo territorio»

Una situazione molto critica. Il quadro tratteggiato da Ileana Remini (segretario generale Fp Cgil Bat) e Giuseppe Rizzi (coordinatore di settore per la Cgil) rispetto alle condizioni di operatività del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco è decisamente fosco. I due rappresentanti sindacali si sono rivolti a Carlo Sibilia, sottosegretario al ministero dell'interno, per metterlo a conoscenza dello «sconforto vissuto quotidianamente dal personale di questo territorio a causa della critica situazione in cui versa il Comando dei Vigili del fuoco della Bat, più volte denunciata ai vari livelli ma che, a tutt'oggi, non ha trovato alcuna risposta e soluzione». Secondo Remini e Rizzi è necessario un potenziamento urgente del personale amministrativo e direttivo, anche mediante l'impiego temporaneo a straordinario di personale di altri Comandi.

«A tre anni dalla decretazione del Comando della Bat gli operatori continuano a chiedersi perché, la politica e l'amministrazione abbiano deciso di investire in questo territorio senza personale, senza automezzi e senza una sede idonea. Chi oggi è impegnato a prestare servizio in questo Comando deve districarsi tra i mille rivoli amministrativi ed operativi dovuti, a nostro avviso, a questa fretta di dover dimostrare ciò che non è possibile garantire: un servizio tecnico urgente alla popolazione» hanno sostenuto i due referenti della Cgil. «Nonostante il forte impegno delle donne e degli uomini che quotidianamente ci lavorano non si è ancora riusciti a rendere più vivibile l'attuale sede, così come l'allarme lanciato in più occasioni alla politica, al Dipartimento al fine di colmare una carenza di personale amministrativo e direttivo indispensabile per il funzionamento della macchina del soccorso, non ha mai trovato alcuna risposta. Il mancato adempimento delle incombenze denunciate lo scorso anno e relative ai pagamenti, sta creando malcontento e disagi al personale, stanco e ormai demotivato» hanno aggiunto.

Secondo quanto rilevato dalla Cgil, dopo aver denunciato la mancanza di automezzi per il soccorso l'assegnazione ha riguardato una Aps (auto pompa serbatoio) e una Abp (autocarro che consente di trasportare circa 8000 litri d'acqua). Il resto dei mezzi sono datati, riciclati e bisognosi di manutenzione straordinaria. Negli ultimi due anni la Direzione Regionale Puglia ha distribuito 8 minibus, automezzo indispensabile per sostituire il personale su interventi rilevanti o movimentazione per calamità. Quello della Bat è l'unico Comando in Puglia a non averne avuto uno, o meglio ne è stato assegnato uno usato riassegnato da altro Comando. «Questo è il livello di considerazione. La direzione sostituisce un mezzo ad un Comando non ritenendolo più idoneo al servizio e lo riassegna ad un altro Comando, la Bat. I mezzi assegnati in passato, un Iveco Vm 90 Combi per la colonna mobile, un Ford Ranger furgonato per il SAF ed un'autogrù del 1989 non sono mai stati messi in servizio, oggi giacciono sul piazzale in attesa di rottamazione. Anche il minibus è destinato a fare la stessa fine. Spazi ridotti e difficolta di effettuare il fuori uso ci fanno presagire che presto la sede possa diventare una rimessa piena di mezzi da rottamare o da mettere fuori uso» hanno osservato dalla Funzione Pubblica Cgil Bat.

«Vogliamo continuare a crederci ma è arrivato il momento di chiedere con forza alle istituzioni di portare a termine l'iter di creazione del Comando della Bat perché la qualità del servizio di soccorso e delle prestazioni più generali a favore della cittadinanza possano diventare un valore aggiunto per questo territorio e non il solo frutto della dedizione, della volontà e della passione degli operatori del soccorso stanchi di essere trattati diversamente dagli altri» hanno concluso Rizzi e Remini.
  • Vigili del Fuoco
Altri contenuti a tema
Romeo Gallo è il nuovo Comandante dei Vigili del Fuoco della Bat Romeo Gallo è il nuovo Comandante dei Vigili del Fuoco della Bat Materano, 62 anni, assumerà l'incarico il prossimo 19 dicembre
Fiamme in un'abitazione, intervento dei Vigili del fuoco Fiamme in un'abitazione, intervento dei Vigili del fuoco Danni contenuti
Incendi di sterpaglie, l'appello dei vigili del fuoco: «I comuni si attivino» Incendi di sterpaglie, l'appello dei vigili del fuoco: «I comuni si attivino» Le troppe segnalazioni alla sala operativa mettono sotto pressione il servizio antincendio. Dal 15 giugno attiva una squadra straordinaria
Spaventoso incendio, due palazzine in fiamme Spaventoso incendio, due palazzine in fiamme Intervento dei Vigili del Fuoco, tre persone soccorse dal 118
Fiamme in abitazione, pompieri salvano un disabile Fiamme in abitazione, pompieri salvano un disabile La persona fragile era costretta a letto
Vigili del fuoco, Mennea: «Pronto bando per volontari distaccamento San Ferdinando di Puglia» Vigili del fuoco, Mennea: «Pronto bando per volontari distaccamento San Ferdinando di Puglia» «Massima diffusione per evitare ruberie e problematiche»
Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, Rizzi e Marzano: “Attendiamo con ansia la gara d’appalto” Comando provinciale dei Vigili del Fuoco, Rizzi e Marzano: “Attendiamo con ansia la gara d’appalto” La Fp Cgil Bat chiede un incontro al Prefetto Sensi
Nuovo distaccamento dei vigili del fuoco a San Ferdinando di Puglia Nuovo distaccamento dei vigili del fuoco a San Ferdinando di Puglia Lo comunica il consigliere regionale Ruggiero Mennea
© 2001-2022 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.