ASL BAT
ASL BAT
Territorio

Asl Bat, on line il ritiro dei referti di laboratorio

Delle Donne: "Ė importante frequentare i nostri servizi solo in caso di necessità"

Elezioni Regionali 2020
Da oggi il ritiro dei referti del laboratorio analisi è on line: con un codice di autenticazione e una password rilasciata al momento della prestazione è possibile scaricare il referto on line senza più recarsi nuovamente presso il proprio laboratorio analisi.

Attraverso il link https://refertionlinebat.it/home pubblicato sul Portale della Asl Bt nella sezione Servizi On Line in pochi passaggi è possibile ottenere il referto dei propri esami di laboratorio: i risultati restano on line consultabili e scaricabili per 45 giorni. Gli stessi referti inoltre sono visibili anche sul Fascicolo Sanitario Elettronico e dunque possono essere resi disponibili per la consultazione al proprio medico di base o ad uno specialista. I cittadini in possesso di credenziali SPID o di carta di identità con codice CIE possono attivare e consultare il proprio Fascicolo Sanitario Elettronico oppure è possibile attivarlo (ma non consultarlo) attraverso il proprio medico di famiglia o in farmacia.

"Abbiamo fortemente voluto attivare questo importante servizio proprio in questo momento perché è importante frequentare i nostri servizi solo in caso di necessità – dice Alessandro Delle Donne, Direttore Generale Asl Bt – in questo modo stando comodamente a casa è possibile scaricare i risultati dei propri esami, senza dover necessariamente ritornare presso il laboratorio".

"Il servizio è attivo ovunque nella Asl Bt – precisa Luigi Ceci, Direttore del Dipartimento di Patologia clinica – e dunque presso i laboratori analisi di Andria, Barletta, Trani, Bisceglie e Canosa e presso i punti prelievo territoriali di Barletta (via Nanula), Minervino, Spinazzola, San Ferdinando, Margherita e Trinitapoli. Il servizio è molto semplice e alla portata di tutti: al momento del prelievo viene rilasciato un codice strettamente personale attraverso il quale andando on line è possibile scaricare i risultati".

Questo servizio on line si aggiunge a quelli già attivi nella Asl Bt: attraverso il Portale della Salute è possibile prenotare prestazioni, disdire appuntamenti già prenotati, effettuare il pagamento del ticket e accedere al proprio Fascicolo Sanitario Elettronico.
Per prenotare prestazioni, inoltre, è possibile utilizzare il servizio di Call Center al numero 800.550.177 dal lunedì al sabato dalle 8 alle 20.

"Ribadisco l'importanza di utilizzare tutti gli strumenti digitali a disposizione – continua Delle Donne – in questo momento dobbiamo continuare a mantenere alta l'attenzione: negli ospedali e nei distretti si accede solo su prenotazione e rispettando gli orari per garantire una affluenza sempre controllata. Nei prossimi giorni saremo in grado anche di attivare il servizio di ritiro on line dei referti di radiologia".
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Via libera ai Puc nel comune di San Ferdinando di Puglia Via libera ai Puc nel comune di San Ferdinando di Puglia Servizi di pubblica utilità svolti da percettori RdC
Scuola, Puttilli: «Subito tavolo tecnico per riapertura scuole a settembre» Scuola, Puttilli: «Subito tavolo tecnico per riapertura scuole a settembre» Inviata una nota ai dirigenti scolastici di San Ferdinando di Puglia
Italia Viva Bat, Fase 2: «Paese riparte ma scuole ancora no» Italia Viva Bat, Fase 2: «Paese riparte ma scuole ancora no» Nota dei vertici provinciali del partito
Aiuti a tv locali, Mennea: «Le aziende più solide promuovano un moderno mecenatismo» Aiuti a tv locali, Mennea: «Le aziende più solide promuovano un moderno mecenatismo» Nota del consigliere regionale del Partito Democratico
Olio, al via il Consorzio di valorizzazione "Olio di Puglia" a denominazione IGP Olio, al via il Consorzio di valorizzazione "Olio di Puglia" a denominazione IGP Coldiretti Puglia, in 25 anni +49% consumi mondiali Evo
La regione Puglia stanzia 20 milioni di euro per attività extra-agricole La regione Puglia stanzia 20 milioni di euro per attività extra-agricole Provvedimento che rientra nel Piano di sviluppo rurale
Da martedì 2 giugno riparte il mercato settimanale a San Ferdinando di Puglia Da martedì 2 giugno riparte il mercato settimanale a San Ferdinando di Puglia Al via sia il settore alimentare che merceologico
Emergenza economica Covid-19, in arrivo 34mila euro dalla regione Puglia Emergenza economica Covid-19, in arrivo 34mila euro dalla regione Puglia Un aiuto per tutte le fragilità causate dalla pandemia
© 2001-2020 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.