Coronavirus
Coronavirus
Cronaca

Covid, nuovo aggiornamento sulla situazione a San Ferdinando di Puglia

Le comunicazioni del sindaco

Il sindaco di San Ferdinando di Puglia Salvatore Puttilli ha comunicato un nuovo aggiornamento relativo alla situazione contagi in città.

La Prefettura ha comunicato che i cittadini di San Ferdinando di Puglia attualmente positivi al Covid sono 83.

Per le essenziali esigenze quotidiane delle famiglie incise dal Covid sono a disposizione i seguenti numeri del Servizio Comunale di Assistenza Sociale
0883 626233, 0883 626216, 0883 626218
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, 1023 casi in Puglia. Positivo un test su dieci Covid, 1023 casi in Puglia. Positivo un test su dieci Sono 11 i decessi registrati
Bollettino Covid, 1000 nuovi casi su quasi 10mila test Bollettino Covid, 1000 nuovi casi su quasi 10mila test Si registrano 31 decessi
Covid, ancora una vittima a San Ferdinando di Puglia Covid, ancora una vittima a San Ferdinando di Puglia Scende sensibilmente il numero dei contagiati
Bollettino Covid: sono oltre 54mila i pugliesi attualmente positivi Bollettino Covid: sono oltre 54mila i pugliesi attualmente positivi Nelle ultime ore registrati 26 morti e 1275 nuovi contagi
Covid, 1159 nuovi casi su 11mila tamponi Covid, 1159 nuovi casi su 11mila tamponi 108 i casi nella Bat
Covid, 850 nuovi casi e 16 decessi in Puglia Covid, 850 nuovi casi e 16 decessi in Puglia Registrati oltre 12mila test
Covid, si registra il 14esimo morto a San Ferdinando di Puglia Covid, si registra il 14esimo morto a San Ferdinando di Puglia Numero di positivi in crescita. Sindaco richiama i suoi concittadini
Bollettino Covid, registrati 400 positivi su 3mila test Bollettino Covid, registrati 400 positivi su 3mila test Sono 26 i decessi in Puglia
© 2001-2021 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.