Sindaco Salvatore Puttilli
Sindaco Salvatore Puttilli
Vita di città

Covid, scende il numero dei positivi a San Ferdinando di Puglia

Le nuove disposizioni del sindaco

Come da comunicazione pervenuta al sindaco Puttilli dalla Prefettura in data odierna,la situazione degli attualmente positivi a San Ferdinando di Puglia è di 62 cittadini.

I decessi per Covid a San Ferdinando di Puglia, dall'inizio di questa seconda ondata, sono 10 mentre i negativizzati sono 257

"Questa condizione di riduzione del numero dei contagi non è un "liberi tutti" ma richiede comunque massima attenzione e scrupoloso rispetto delle regole di distanziamento, igienizzazione e Protezione. Restare a casa, se non è strettamente necessario uscire" afferma il primo cittadino che ricorda una serie di disposizioni.

Da oggi è in vigore, infatti, il Decreto Legge n. 172 del 18.12.2020.
(c.d. Decreto Natale) che prevede:

Dal 21 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021 è vietato ogni spostamento tra Regioni;

la Zona Rossa
dal 24 al 27 e il 31 dicembre 2020;
dall' 1 al 3 e il 5 e 6 gennaio 2021;

In queste giornate, zona rossa, è:

Consentito spostarsi solo per motivi di lavoro, salute e necessità.

Consentita la visita ad amici o parenti (max 2 persone) dalle ore 5.00 alle ore 22.00 (i figli minori di 14 anni, le persone con disabilità e i conviventi non autosufficienti sono esclusi dal conteggio).

Consentita l'attività motoria nei pressi della propria abitazione e l'attività sportiva all'aperto ma solo in forma individuale.

Sono:

Chiusi i Negozi, i Centri Estetici, i Bar e i Ristoranti (per questi ultimi, resta consentito asporto fino alle ore 22.00 e consegne a domicilio senza restrizioni);

Aperti i Supermercati, gli alimentari, le farmacie e parafarmacie, le edicole, le tabaccherie, le lavanderie, i parrucchieri e i barbieri (gli orari di apertura e chiusura sono quelli già disciplinati dalle mie Ordinanze Sindacali n. 95 del 7 dicembre 2020 e n.98 del 18 Dicembre 2020)

la Zona Arancione dal 28 al 30 dicembre 2020 e il 4 Gennaio 2021.

In queste giornate, zona arancione, sono:

Consentiti spostamenti all'interno del proprio Comune.

Chiusi i Bar e Ristoranti (resta consentito asporto fino alle ore 22.00 e consegne a domicilio senza restrizioni);

Aperti i negozi fino alle ore 21.00 (gli orari di apertura e chiusura sono quelli già disciplinati dalle mie Ordinanze Sindacali n. 95 del 7 dicembre 2020 e n.98 del 18 Dicembre 2020);

Il Decreto Legge n. 172 del 18 Dicembre 2020 prevede all'Art. 2 dei Contributi a fondo perduto da destinare alle attività dei servizi di ristorazione (Codici ATECO 56....)
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, 1023 casi in Puglia. Positivo un test su dieci Covid, 1023 casi in Puglia. Positivo un test su dieci Sono 11 i decessi registrati
Bollettino Covid, 1000 nuovi casi su quasi 10mila test Bollettino Covid, 1000 nuovi casi su quasi 10mila test Si registrano 31 decessi
Covid, ancora una vittima a San Ferdinando di Puglia Covid, ancora una vittima a San Ferdinando di Puglia Scende sensibilmente il numero dei contagiati
Bollettino Covid: sono oltre 54mila i pugliesi attualmente positivi Bollettino Covid: sono oltre 54mila i pugliesi attualmente positivi Nelle ultime ore registrati 26 morti e 1275 nuovi contagi
Covid, 1159 nuovi casi su 11mila tamponi Covid, 1159 nuovi casi su 11mila tamponi 108 i casi nella Bat
Covid, 850 nuovi casi e 16 decessi in Puglia Covid, 850 nuovi casi e 16 decessi in Puglia Registrati oltre 12mila test
Covid, si registra il 14esimo morto a San Ferdinando di Puglia Covid, si registra il 14esimo morto a San Ferdinando di Puglia Numero di positivi in crescita. Sindaco richiama i suoi concittadini
Bollettino Covid, registrati 400 positivi su 3mila test Bollettino Covid, registrati 400 positivi su 3mila test Sono 26 i decessi in Puglia
© 2001-2021 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.