Carciofo
Carciofo
Cronaca

Crolla il prezzo dei carciofi alla produzione: «Dai 12 ai 20 centesimi massimo»

Coldiretti Puglia: «Speculazione», Elia: «Situazione tragica da prima del Coronavirus»

Elezioni Regionali 2020
La speculazione sul mercato ai tempi del Coronavirus, anche se gli imprenditori sono di un altro avviso. La denuncia è della Coldiretti che ha sottolineato come in Puglia nella zona del foggiano si sia registrato un «crollo di prezzi dei prodotti orticoli nei campi». Sotto la lente d'ingrandimento è finito il carciofo, uno degli assi portanti dell'economia del territorio Ofantino con la produzione del violetto, una qualità coltivata in ampia scala soprattutto a Trinitapoli. «C'è chi, come in guerra, approfitta della situazione di difficoltà e arriva addirittura a speculare sui generi alimentari di prima necessità come gli ortaggi. Inaccettabile il crollo dei prezzi fino a pochi centesimi", ha commentato Coldiretti. In questa zona il violetto è così importante che viene celebrato con due appuntamenti: la "Fiera Nazionale del Carciofo Mediterraneo" che si svolge i primi giorni di novembre a San Ferdinando di Puglia e una sagra, circa tre settimane dopo, organizzata a Trinitapoli. Durante l'ultima fiera è stato avviato l'iter per ottenere sul prodotto il marchio di indicazione geografica protetta (igp) che attesta la bontà dell'area geografica in cui viene coltivato e trasformato.

La versione raccontata da uno dei maggiori produttori di carciofi d'Italia, Francesco Elia, che da Trinitapoli fornisce le più grandi catene alimenti della grande distribuzione italiana, però è un'altra. Secondo l'imprenditore «prima di questa emergenza già avevamo una situazione disastrosa in merito ai prezzi dei carciofi e di altri ortaggi. Quindi non mi risulta che ci siano speculazioni. La ragione del calo dei prezzi è prettamente climatica – ha sottolineato Elia -. Quest'anno abbiamo vissuto una stagione invernale calda che non ha consentito una rotazione fra i diversi prodotti orticoli. Di conseguenza abbiamo ottenuto una sovrabbondanza di merce sugli scaffali, fattore che ha determinato il ribasso dei prezzi alla produzione che attualmente si aggirano in una forbice che va dai 12 centesimi fino ad arrivare a un massimo di 15 - 20 centesimi al capolino».
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Via libera ai Puc nel comune di San Ferdinando di Puglia Via libera ai Puc nel comune di San Ferdinando di Puglia Servizi di pubblica utilità svolti da percettori RdC
Asl Bat, on line il ritiro dei referti di laboratorio Asl Bat, on line il ritiro dei referti di laboratorio Delle Donne: "Ė importante frequentare i nostri servizi solo in caso di necessità"
Scuola, Puttilli: «Subito tavolo tecnico per riapertura scuole a settembre» Scuola, Puttilli: «Subito tavolo tecnico per riapertura scuole a settembre» Inviata una nota ai dirigenti scolastici di San Ferdinando di Puglia
Italia Viva Bat, Fase 2: «Paese riparte ma scuole ancora no» Italia Viva Bat, Fase 2: «Paese riparte ma scuole ancora no» Nota dei vertici provinciali del partito
Aiuti a tv locali, Mennea: «Le aziende più solide promuovano un moderno mecenatismo» Aiuti a tv locali, Mennea: «Le aziende più solide promuovano un moderno mecenatismo» Nota del consigliere regionale del Partito Democratico
Olio, al via il Consorzio di valorizzazione "Olio di Puglia" a denominazione IGP Olio, al via il Consorzio di valorizzazione "Olio di Puglia" a denominazione IGP Coldiretti Puglia, in 25 anni +49% consumi mondiali Evo
La regione Puglia stanzia 20 milioni di euro per attività extra-agricole La regione Puglia stanzia 20 milioni di euro per attività extra-agricole Provvedimento che rientra nel Piano di sviluppo rurale
Da martedì 2 giugno riparte il mercato settimanale a San Ferdinando di Puglia Da martedì 2 giugno riparte il mercato settimanale a San Ferdinando di Puglia Al via sia il settore alimentare che merceologico
© 2001-2020 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.