Igiene mani
Igiene mani
Attualità

Puglia in zona bianca, cosa cambia da oggi

Decade il coprifuoco, resta l'obbligo di indossare la mascherina e mantenere il distanziamento

I dati dell'ultimo monitoraggio settimanale cambiano il panorama nazionale, portando in zona bianca circa il 50% dei cittadini italiani. Da oggi, lunedì 14 giugno, per effetto dell'ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza, anche la Puglia passa in zona bianca con variazioni per quanto riguarda le restrizioni vigenti.

Diminuisce l'incidenza di contagio, sia sull'intero territorio nazionale che in tutte le Regioni e Province Autonome, con un indice Rt nazionale dello 0,68 e una riduzione anche della pressione sui servizi ospedalieri che si conferma al di sotto della soglia critica.

La Puglia registra un Rt dello 0,7, con un drastico calo dei contagi e dei posti occupati nelle Terapie intensive.

Ecco cosa si potrà fare da oggi a San Ferdinando e in Puglia con la zona bianca:

Spostamenti

Non è più in vigore il coprifuoco e gli spostamenti sono consentiti senza limiti di orario o motivazioni.

È inoltre possibile spostarsi verso località della zona gialla, senza doverne giustificare il motivo, nel rispetto delle specifiche restrizioni di orario previste per gli spostamenti in zona gialla e di quelle relative agli spostamenti verso le altre abitazioni private abitate, e su tutto il territorio nazionale, in possesso di "certificazione verde COVID-19" valida.

Ristorazione

Sono aperti bar, ristoranti e le altre attività di ristorazione ed è possibile consumare cibi e bevande al tavolo e al loro interno, con limite massimo di 6 persone ad ogni tavolo, senza limiti orari. Nessun limite se al tavolo sono tutti conviventi. Sono consentite senza restrizioni anche la vendita con asporto di cibi e bevande e la consegna a domicilio.

Attività, cultura e sport

Riaprono piscine, centri benessere e termali, fiere e sagre, convegni e congressi. Riprendono le attività anche nei centri culturali, sociali e ricreativi e nei centri di formazione. Riaprono parchi di divertimento, sale bingo e casinò.

Consentite tutte le attività sportive individuali e di gruppo, sia al chiuso che all'aperto. Gli eventi sportivi che si svolgono al chiuso sono aperti al pubblico.

Sono consentiti i banchetti per matrimoni, comunioni, cresime. Per parteciparvi è necessario il possesso di Certificazione verde Covid-19 che viene rilasciata se si è stati vaccinati, se si è guariti dall'infezione da Coronavirus, o con esito negativo di tampone effettuato nelle 48 ore precedenti.

Il Governo sta valutando le riaperture di discoteche e spiagge.

Resta sempre valido l'obbligo di rispettare le misure di prevenzione: uso della mascherina, distanziamento interpersonale e igienizzazione delle mani.

  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, su oltre 11mila test in Puglia 232 sono risultati positivi Covid, su oltre 11mila test in Puglia 232 sono risultati positivi 25 nuovi casi nella Bat
Covid, continua a salire il tasso dei contagi. Oltre 2100 i positivi Covid, continua a salire il tasso dei contagi. Oltre 2100 i positivi Quasi 250 i nuovi contagiati in Puglia
Covid, 151 nuovi positivi in Puglia. Ventuno nuovi contagi nel barese Covid, 151 nuovi positivi in Puglia. Ventuno nuovi contagi nel barese Non si registrano decessi
Covid, il tasso di positività rimane stabile all'1% in Puglia Covid, il tasso di positività rimane stabile all'1% in Puglia Circa 12500 i test effettuati: 163 sono positivi
Bollettino Covid, 132 nuovi casi in Puglia e un decesso Bollettino Covid, 132 nuovi casi in Puglia e un decesso 13 i casi positivi nella Bat
Covid, 56 casi in Puglia su poco più di 4000 tamponi effettuati Covid, 56 casi in Puglia su poco più di 4000 tamponi effettuati Si registrano tre morti tra Brindisi e Lecce
Boom di prenotazioni del vaccino per effetto Green Pass. Come ottenerlo Boom di prenotazioni del vaccino per effetto Green Pass. Come ottenerlo Il nuovo decreto entrerà in vigore dal 6 agosto
Covid, contagi in crescita: oggi +164 su 6mila tamponi Covid, contagi in crescita: oggi +164 su 6mila tamponi La Puglia non registra decessi
© 2001-2021 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.