Cavi manomessi
Cavi manomessi
Cronaca

Tombini manomessi e cavi tranciati, interviene la pattuglia Vegapol e i Carabinieri

Ignoti hanno asportato alcuni metri di cavo danneggiando l'illuminazione su via Barletta ad Andria

L'illuminazione completamente spenta nei pressi del centro commerciale, al termine della rampa d'innesto su via Barletta per la tangenziale di Andria, in direzione Barletta, ha destato un campanello d'allarme per il personale operativo di Andria della Vegapol che si trovava in zona per una attività di pattugliamento.

Per di più, nelle vicinanze, si scorgeva un individuo sospeso intento a sollevare la copertura di un tombino. Alla vista della pattuglia, l'uomo si è rapidamente dileguato nelle campagne circostanti celandosi nel buio, nel frattempo una guardia ha raggiunto il tombino per verificare cosa stesse accadendo.

In sintesi, a poca distanza dal primo tombino individuato, vi erano altri ugualmente scoperchiati con all'interno dei cavi tranciati. Sono state prontamente informate le forze dell'ordine: sono infatti giunti sul posto i Carabinieri con cui è stato effettuato un sopralluogo della zona limitrofa che ha condotto all'individuazione di ulteriori tombini manomessi.

Giunto sul posto anche un tecnico della Multiservice di Andria, è emerso che alcuni giorni prima si era verificato già un ingente furto di cavi in un tratto stradale poco distante.

I cavi asportati, da una prima verifica tecnica, sembravano poter essere poche decine di metri.

Sicuramente, gli ignoti, avrebbero potuto asportare molti altri cavi, ma fortunatamente l'intervento della pattuglia ha scongiurato un furto ben più abbondante.
  • Sicurezza
Altri contenuti a tema
Sicurezza, intensificato il pattugliamento serale di vigili e carabinieri  Sicurezza, intensificato il pattugliamento serale di vigili e carabinieri  L'assessore Lombardi: «Abbiamo inteso dare subito una stretta dopo i recenti disordini registrati nelle ore serali»
Doppio intervento della Vegapol a Canosa di Puglia Doppio intervento della Vegapol a Canosa di Puglia Sono stati scongiurati due furti nella notte grazie al pronto intervento delle guardie private
Settore edile e metalmeccanico, domani sciopero in Puglia Settore edile e metalmeccanico, domani sciopero in Puglia L'iniziativa organizzata da Cgil e Uil nasce dopo il crollo a Firenze
"Patti per la sicurezza": rinnovano Margherita di Savoia, Minervino Murge, San Ferdinando e Spinazzola "Patti per la sicurezza": rinnovano Margherita di Savoia, Minervino Murge, San Ferdinando e Spinazzola La firma in Prefettura a Barletta
Arriva il rinnovo dei “Patti per la Sicurezza Urbana” a San Ferdinando Arriva il rinnovo dei “Patti per la Sicurezza Urbana” a San Ferdinando L’appuntamento è fissato per domani alle 11 nel Palazzo del Governo di Barletta
Scuole sicure, a San Ferdinando 4 telecamere anti-spaccio Scuole sicure, a San Ferdinando 4 telecamere anti-spaccio L'assessore Lombardi annuncia l'adesione del Comune al progetto
Allarme sicurezza nella Bat, le dichiarazioni del procuratore Nitti Allarme sicurezza nella Bat, le dichiarazioni del procuratore Nitti La provincia svetta nelle classifiche nazionali per furti d'auto e furti in casa
Sicurezza sul lavoro, controlli nei cantieri edili Sicurezza sul lavoro, controlli nei cantieri edili Servizi svolti dai Carabinieri in collaborazione con il personale dello Spesal Asl Bat
© 2001-2024 SanFerdinandoViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
SanferdinandoViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.